Firenze Suona Music Contest terza data dei quarti di finale

Il Firenze Suona Music Contest, concorso-vetrina per musica originale dedicato agli artisti italiani under 30, senza limite geografico o di genere musicale, prosegue online con la terza puntata dei quarti di finale venerdì 19 febbraio, sulla sua pagina Facebook https://www.facebook.com/firenzesuonacontest.

Il contest ha anche la peculiarità di seguire tutti i concorrenti in un percorso di crescita artistica e professionale al di là dell’esito delle fasi eliminatorie, offrendo agli artisti in gara la possibilità di essere selezionati per tutoring, produzione, concerti.

Venerdì 19 febbraio ore 21.15 – Presenta Mirco “Dinamo” Rufilli (musicista, consigliere Comune di Firenze)

  • Bertòn, progetto solista sperimentale e introspettivo di un chitarrista classico pugliese
  • Lu, compositrice e polistrumentista fiorentina ventenne dai testi profondi ma ironici
  • CheekboneZ, punk band di Caserta dall’ottimo sound, “nata in occasione di una festa scolastica”. Cantano in italiano.
  • Rooms by the sea, folk rock band formata da due ragazze e due ragazzi, cantano in inglese e hanno creatività da vendere
  • Il Mercatovecchio, divertente e stravagante gruppo udinese di otto elementi, cantano in italiano.
  • Pagano, cantautore e pianista pugliese di base a Firenze. I suoi brani sono  orecchiabili e ben confezionati

I 24 artisti in gara – per metà band, per metà cantautori e cantautrici, equamente distribuiti – selezionati tra un centinaio di proposte (di buon livello) dalla commissione formata da Firenze Suona, Koan Studio, Materiali Sonori, Rock Nation, Finaz della Bandabardò e Fry Moneti dei Modena City Ramblers, si esibiranno in quattro puntate a gruppi di sei.

L’ultima eliminatoria sarà venerdì 26 febbraio ore 21.15 -Presenta Mirco Rufilli (Comune di Firenze)

  • Alis Mata, gradevole cantautrice fiorentina, classe 1994; “scrive canzoni tristi per persone mediamente allegre”
  • Tommy Brizzi Big Bang, progetto solista originale e sperimentale di un tastierista fiorentino
  • Strawman & The Jackdaws, fantastica band alternative folk italo-irlandese di base a Dublino
  • KeruaK, “un quartetto di musicisti sparpagliati, legati dalla musica e dalla fortuna“, cantano (bene) in inglese
  • Mookids, sorprendente band pisana di grande creatività, “insieme da sempre”
  • Ego, trapper ventenne dell’hinterland fiorentino, i suoi brani colgono nel segno

Ad affiancare il presentatore ci sarà Elisa Giobbi, presidente di Firenze Suona

Chiunque potrà esprimere il proprio voto dal sito del Firenze Suona Music Contest https://www.firenzesuonacontest.it/

Gli artisti in gara saranno valutati anche da una GIURIA formata da più di 30 addetti ai lavori (musicisti, critici musicali, giornalisti, operatori culturali, discografici, ecc), tra cui:

Ghigo Renzulli (Litfiba), Finaz (Bandabardò), Francesco “Fry” Moneti (Modena City Ramblers), Enrico de Angelis, storico della canzone, Elena Raugei (The New Noise, Sentireascoltare), Rick Hutton, musicista e conduttore televisivo, Giampiero Bigazzi (Materiali Sonori), Arturo Stalteri, musicista e critico musicale (Rai Radio 3), Francesca Cecconi (Rock Nation), Massimo Altomare, musicista, Mirco “Dinamo” Rufilli (musicista, consigliere Comune di Firenze), Edoardo Semmola (Il Corriere Fiorentino), Elisa Giobbi (Firenze Suona), Stefano Solventi (Sentireascoltare), Giancarlo Passarella (Musicalnews), Daniele Locchi (operatore culturale), Elisabetta Malantrucco (Radio Rai), Matteo Giannetti (Crehathor), Sauro Chellini (Firenze Suona), Mattia Garofoli (Koan Studio), Andrea Ciulli (Comune di Firenze), Eleonora Bagarotti (La Libertà, La Stampa) Alessandro Galati, musicista, Matteo Coppola Neri e Alberto Checcacci (Tana del Rascal), Maria Paternostro (Informacittà), Lorenzo Bartolini (Rebel Studio), Massimo Cherubini, operatore culturale, Iacopo Meille (Rock Nation, Rockerilla, Classix, Classic Rock Italia), Alma Marlia (Firenze Suona), Matteo Sereni (Musicromia).

1’ CLASSIFICATO

Fine settimana in studio di registrazione in presenza di Finaz nelle vesti di produttore e successivo concerto in diretta streaming presso Koan Studio. Servizio fotografico e video clip in studio di registrazione. Partecipazione ad una puntata del Podcast del Rascal. Opportunità di contratto discografico con Shunu Records/Tana del Rascal Records. Opportunità di esibirsi live in alcune prestigiose location del territorio attraverso rassegne patrocinate dal Comune di Firenze come l’Estate Fiorentina e altre iniziative organizzate da Firenze Suona. Partecipazione a webinar musicali organizzati da Crehathor per conto di Lizard Accademie musicali (Fiesole). Distribuzione discografica digitale da parte di Audioglobe. Passaggi radiofonici su Radio Firenze Campagna radio (singolo) attraverso il servizio di promozione radio digitale da parte dell’ufficio stampa ed edizioni musicali Kizmaiaz.. Buono spesa di € 100 da Musicromia, negozio di strumenti musicali.

2’ CLASSIFICATO

Intera giornata in studio di registrazione in presenza di arrangiatore e successivo concerto in diretta streaming presso Koan Studio. Opportunità di esibirsi live in alcune prestigiose location del territorio attraverso rassegne patrocinate dal Comune di Firenze come l’Estate   Fiorentina e altre iniziative organizzate da Firenze Suona. Partecipazione a webinar musicali organizzati da Crehathor per conto di Lizard Accademie. Distribuzione discografica digitale da parte di Audioglobe.

3’ CLASSIFICATO

Mezza giornata in studio di registrazione e successivo concerto in diretta streaming presso Koan Studio. Opportunità di esibirsi live in alcune prestigiose location del territorio attraverso rassegne patrocinate dal Comune di Firenze come l’Estate Fiorentina e altre iniziative organizzate da Firenze Suona. Buono spesa di € 100 da Musicromia, negozio di strumenti musicali.

PREMIO TANA DEL RASCAL

Opportunità di contratto discografico con Shunu Records/Tana del Rascal Records inclusivo di piano di crescita artistica e produzione discografica di un EP con distribuzione digitale via Shunu Records/Tana del Rascal Records. Pacchetto di promozione pubbliche relazioni offerto dall’agenzia PR C’MON ARTAX .Opportunità di inclusione nell’agenzia di booking Tana del Rascal (post-COVID)

I principali soggetti che collaborano al Firenze Suona Music Contest:

Fondazione CR Firenze in qualità di sponsor.

L’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Firenze.

Koan Studio, partner del progetto, coinvolto come studio musicale presente in tutte le fasi del Contest, dall’ideazione e la selezione fino alle premiazioni, con registrazioni multitraccia audio/video (in presenza di Finaz come produttore) e dirette streaming in studio.

Radio Firenze come radio partner, con passaggi pubblicitari radio e social; inserimento dei singoli appuntamenti nelle rubriche apposite sia su Radio Firenze che su Radio Toscana; interviste, promo, condivisione eventi sui canali social; passaggi radiofonici del brano vincitore.

Rock Nation e Musicalnews.com, testate giornalistiche musicali indipendenti, come media partner con la pubblicazione delle notizie relative al contest e presente nella giuria.

Musicromia, negozio di strumenti musicali di Scandicci con buoni spesa per i musicisti dei gruppi vincitori.

Le emittenti televisiva TVR Teleitalia 7 Gold e TVR Più come partner televisivi con trasmissioni, interviste, promo e passaggi televisivi dedicati al Contest.

Audioglobe per la distribuzione digitale

L’ufficio stampa per musicisti Kizmaiaz, con la campagna radio per il singolo vincitore del Contest con redazione cartolina digitale, invio del singolo a centinaia di emittenti nazionali, monitoraggio passaggi radio, report settimanale, attività di recall e ricezione feedback, interviste e live set in studio.

Crehathor con l’organizzazione di webinar musicali diretti da Lizard Accademie (Fiesole).

Shunu Records/Tana del Rascal Records eseguirà uno scouting attento di tutti gli artisti durante tutte le fasi del contest, per individuare uno o più talenti con potenziale da esprimere su cui poter lavorare con un piano a lungo termine tramite un programma di produzione artistica e tutoring, con l’opportunità di un contratto discografico.

KezzMe!, music service agency, con gli ospiti musicali per la serata finale, i Cage.