“Ghigo” Renzulli video-intervista, aprile 2021

 

Federico Renzulli è per noi rocker solo “Ghigo”. Musicista, compositore, e ora anche scrittore: è uscito per Arcana Edizioni il suo libro “40 anni da Litfiba” (qui la nostra recensione) in cui si racconta senza maschere, e senza troppi peli sulla lingua, anche se a microfoni spenti mi confessa che qualche pelo è dovuto – ahimè – restare. Questo non toglie nessun grammo di schiettezza al suo narrare spontaneo che fa di lui uno scrittore non nel termine convenzionale del termine: lui è un musicista che ha voglia di condividere la sua storia.

Ed è lui stesso a raccontarcela, in un pomeriggio dal tempo incerto nel luogo più iconico di Firenze. Un uomo gentile, dote rara tra i musicisti di successo, che è riuscito a mettere a mio agio una me emozionata e impacciata. Dopo essersi gustati il suo libro, non resta che aspettare di vederlo sul palco per la prima data confermata dell’estate 2021, il 15 luglio al Teatro Romano di Fiesole nell’ambito del cartellone della prestigiosa Estate Fiesolana, quando potremo ascoltare dal vivo il suo nuovo progetto “No Vox”.

Articolo e foto di Francesca Cecconi, video-editing di Claudio Rogai