05/12/2022

Stick to Your Guns + Knocked Loose, Milano

05/12/2022

Airbourne, Milano

06/12/2022

Talèa, Gorizia

06/12/2022

Tre Allegri Ragazzi Morti, Prato

06/12/2022

Voivod, Mezzago

06/12/2022

The Zen Circus, Bologna

07/12/2022

Pierpaolo Capovilla e i Cattivi Maestri, Pordenone

07/12/2022

Talèa, Vicenza

07/12/2022

Voivod, Cagliari

Agenda

Scopri tutti

Milano Music Week 2022

Promossa da Comune di Milano, Assomusica, FIMI, NUOVOIMAIE e SIAE, torna a Milano dal 21 al 27 novembre la settimana dedicata alla musica

Milano, città delle “week”, odiate dagli automobilisti, si colora di musica per la sesta edizione della Milano Music Week dal 21 al 27 novembre. L’industria musicale italiana scende in strada e apre le porte per creare connessioni fra artisti e pubblico, professionisti e amatori, una full immersion nel mondo dello spettacolo. Oltre al passaggio di testimone fra lo storico curatore Luca de Gennaro e Nur Al Habash, questa edizione presenta una inedita curatela speciale e (spoiler: leggerissima) da parte di un artista, anzi due: Colapesce e Dimartino. Insieme alla direttrice artistica Al Habash, il duo ha lavorato tre incontri di approfondimento l’evento di chiusura che si terrà domenica 27 novembre in Santeria (Viale Toscana, 31) con il concerto del supergruppo “Les Amazones D’Afrique”, il collettivo musicale africano tutto al femminile. Infine si esibiranno in uno showcase acustico, sempre domenica, nella sede in Piazza Gae Aulenti di UniCredit, main sponsor di questa edizione. 

L’edizione 2022 sarà ricca di ospiti ed eventi in tutta Milano. Per dovere di cronaca citiamo la prima esibizione, annunciata da altre testate come “imperdibile” ma per noi Rock Nation c’è una speciale dispensa, lunedì 21 novembre Andrea, Matteo e Virginia Bocelli regaleranno alla città un set dalla terrazza del Mondadori Megastore di Piazza Duomo per salutare Milano e inaugurare la settimana.

Milano Music Week 2022 è promossa e fortemente voluta da Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, Assomusica, FIMI Federazione Industria Musicale Italiana, NUOVOIMAIE Nuovo Istituto Mutualistico per la tutela degli Artisti Interpreti ed Esecutori e SIAE.

È organizzata per il secondo anno da Fondazione Italia Music Lab, nuovo hub nato da un’idea di SIAE per il sostegno ai giovani music creator italiani. Partecipano in qualità di partner A.F.I. Associazione Fonografici Italiani, Evolution, FEM Federazione Editori Musicali, KeepOn LIVE, PMI Produttori Musicali Indipendenti e SCF. La direzione artistica come detto è affidata a Nur Al Habash, direttrice Fondazione Italia Music Lab. Il main sponsor di questa edizione è UniCredit che accompagnerà il pubblico durante tutti gli eventi della Milano Music Week offrendo esclusive opportunità di entrare in contatto con gli artisti e ospiterà nella propria sede l’intervista e lo showcase dei curatori speciali Colapesce e Dimartino. 

Il convegno istituzionale di apertura si terrà lunedì 21 novembre alle ore 16.30 all’Apollo Club di Milano (via Giosuè Borsi, 9/2) dando ufficialmente il via alla settimana.  I Music Talk si svolgeranno principalmente all’Apollo Club e saranno divisi in giornate tematiche: il lunedì si parlerà del futuro del music business, martedì delle nuove tecnologie, mercoledì di Music Export, giovedì del rapporto tra il settore spettacolo e la politica e venerdì di sostenibilità, equità e responsabilità sociale. La settimana si chiuderà venerdì 25 novembre con ospite speciale Amadeus, urrà, per alcune anticipazioni sul prossimo Festival di Sanremo. Il sabato e la domenica i panel principali si terranno allo YellowSquare Milan e saranno rivolti a un pubblico giovane che si approccia al mondo della musica, con workshop che riguardano gli aspetti professionali del mondo della musica. 

Fra i Talk (gratis) il più “Rock” è forse “Tutti i record dei Måneskin: come mantenere un successo globale” il 23 alle 17 all’Apollo Club, “Quali sono i prossimi passi, e come fare a mantenere a lungo un successo globale?” con il Presidente e CEO di Sony Music Italy Andrea Rosi.

Gli incontri con gli artisti cominceranno con l’evento in anteprima in collaborazione con Mondadori Store: il 17 alle 16 il sempreverde Tiziano Ferro incontrerà al Teatro Manzoni i fan, modererà l’incontro Nur Al Habash. Per tutta la settimana, YellowSquare Milan (Salone14 – via Serviliano Lattuada, 14) ospiterà gli incontri con gli artisti, cominciando con Alfa e Mattia Stanga, Sick Luke, Nada, Alan Sorrenti con Ceri e Colombre, Africa Unite che festeggiano i loro 40 anni, Mogol e Cheope, Inoki e DJ Shocca, Venerus, Ginevra per chiudere domenica con i Coma Cose.  

Sempre allo YellowSquare Milan ci sarà anche un panel dedicato al rapporto tra musica rap e radio con protagonisti noti speaker radiofonici, mentre Luca de Gennaro presenterà il format “All Access Area”: 4 incontri con Paola Zukar, Max Brigante, Celso Valli e Maurizio Salvadori, volti noti del music business che racconteranno il dietro le quinte. Luca de Gennaro dialogherà anche con Francesco Guccini, a La Feltrinelli di Piazza Piemonte il 26 novembre. Mercoledì Santeria ospiterà gli incontri con Tony Hadley, Clever Gold con Dutch Nazari, Selton, giovedì Arci Bellezza ospiterà Margherita Vicario. Il 25 novembre Cristina D’Avena incontrerà i fan alla Mondadori Megastore di Piazza Duomo. 

Incontri free che possono essere di interesse scelti da Rock Nation: “Rockers. Diario sulle strade del Rock’n’Roll” (editore officina di Hank – autore Fausto Donato) il 22 novembre all’Hardrock Cafè, i già citati brasiliani Selton che presenteranno i loro “Fondamentali”, i dischi della vita, il 23 in Santeria Toscana 31, e sempre il 23 all’Apollo Club Music From The World. Focus On: India.

Per i Music Talk e gli incontri sarà possibile prenotarsi dal 10 novembre tramite la piattaforma di ticketing e discovery DICE, partner della Milano Music Week.

I Live inseriti nella manifestazione sono eventi gratis o a pagamento. La nostra selezione di eventi gratuiti va da Smash Into Pieces, Alternative Rock svedese, il 21 Novembre al Legend, ai Meganoidi Unplugged Il 22 all’Hardrock Cafè, Pull The Trigger Con Fume, Caffelatte, Voodoo Kid Giorgio Consoli, Canta Indie / Canta Male il 23 all’Ostello BelIo e Canzoni Folk e Storie Rock’n’Roll al Ğené. Rock The School è il 24 al Legend con sei rock band emergenti degli Istituti Superiori e delle Università milanesi che si esibiranno con cover e inediti. Eugenio Sournia + Special Guest Maestro Pellegrini il 25 al Mosso con il frontman e autore principale della band livornese Siberia, che ha oscillato tra il post-punk\new wave degli esordi e l’indie rock.

Mentre fra i concerti “di cartellone” a pagamento, i Rocker possono essere interessati a: Frank Carter & The Rattlesnakes che tornano a Milano per un’unica data italiana il 22 Novembre ai Magazzini Generali, ai Verdena, già SOLD OUT sempre il 22 ma all’Alcatraz; al Circolo Magnolia Impericon Never Say Die! uno degli appuntamenti metalcore più importanti della stagione autunnale e la storica PFM sempre il 23 al Teatro Lirico Giorgio Gaber. Il 25 Culture Club: Cara Calma Elephona Brain all’Arci Bellezza, un doppio concerto di due delle band emergenti più forti della scena rock italiana: prima Elephant Brain e poi Cara Calma proporranno sul palco i loro ultimi lavori. Il 24 Powerwolf con il “ Wolfsnächte” European Tour 2022 all’Alcatraz e al Teatro dal Verme Italian Prog Rewind Banco del Mutuo Soccorso Arte e Mestieri The Trip. Il 25 gli Alter Bridge al Mediolanum Forum e il 26 sempre all’Alcatraz ci aspettano i Bastille.

Gli altri artisti saranno Venditti & De Gregori, Jack Harlow, La Rappresentante di Lista, Kid Cudi, Alex W, Lost Frequencies, Wolf Alice, Clutch, e Alfa, Luchè, Sissi, Cyril Cyril, Bawrut, La Niña, Marina Herlop e Venerus e Blinky, Connie Han, Hearthgang, Calibro 35, Julia Jacklin, Neal Francis, Tony Hadley, Night Skinny, Bresh e Emma Nolde e molti altri.

Fra gli “extra”, gratis “Il giovane Hendrix. Jimi Hendrix prima del mito” il 21 Novembre all’Hardrock Cafè, la più Rock di tutti, Cristina D’Avena il 25 Novembre al Mondadori Megastore, e il 26 al C.I.Q. – Centro Internazionale di Quartiere Drynamil Saturday Concerts: The Brightest Room + Le Muffe, doppio concerto beat garage punk.

Il 27 Cascina Nascosta ospiterà nei suoi spazi interni Cascina Nascosta Vinyl Expo, un mercato del vinile, e al Mosso “Beatles Mi Una Giornata con i Fab Four”, una giornata a ingresso libero dedicata alla musica e alla storia dei Beatles. A pagamento invece potremo assistere alla proiezione del film inedito in Italia Elvis sul Re del Rock and Roll, Elvis Night “That The Way It Is” il 23 all’Anteo Spazio Cinema.

Amazon Music è lo streaming partner ufficiale della Milano Music Week 2022 e ospiterà la playlist ufficiale.Anche per questa edizione, Linecheck – Music Meeting and Festival sarà main content partner della Milano Music Week. Dal 22 al 26 novembre al BASE Milano ci saranno cinque giorni di eventi, un vero e proprio Festival di musica e incontri dedicati a professionisti e music lovers.

Durante la settimana non mancheranno momenti formativi e di approfondimento proposti dalla Milano Music Week. Grazie all’apporto dei Promotori, degli educational partner CPM Music Institute, Master in Comunicazione musicale di Almed e SAE Institute e degli altri partner coinvolti nell’iniziativa. Per la prima volta quest’anno la Milano Music Week arriva con FIMI all’interno delle scuole superiori con 4 seminari multi tema sull’industria musicale che si terranno all’Istituto Scolastico Schiaparelli-Gramsci di Milano.

I media partner di quest’anno sono Accordo.it, organizzatore dell’evento fieristico SHG Music Show che riunisce al Palazzo delle Stelline il 19 e 20 novembre la filiera dello strumento musicale moderno, configurandosi come anteprima della Milano Music Week; Billboard Italia, l’unica edizione europea del noto magazine statunitense, che organizza la proiezione speciale Elvis Night; Mi-Tomorrow, il giornale gratuito dei pomeriggi di Milano che realizzerà l’esclusiva guida cartacea degli eventi della settimana; Rolling Stone, testata dedicata alla musica, al cinema e alla rock culture, che approfondirà i panel sul music business; ScuolaZoo, il media brand di riferimento della Generazione Z e community di studenti più grande d’Italia, che approfondirà i temi della Milano Music Week sui propri canali social con oltre 5 milioni di utenti; Tv Sorrisi e Canzoni, il magazine punto di riferimento nel mondo della spettacolo, che festeggia i suoi primi 70 anni con un evento speciale; Vevo, il principale network mondiale di video musicali, che dedicherà una playlist agli artisti della settimana; Webboh, community di riferimento per la GenZ che racconterà ai ragazzi lo stato attuale dell’industria musicale. Radio 2 è la radio ufficiale che accompagnerà gli ascoltatori nella settimana della musica milanese. 

Tornano con la loro programmazione serale i locali habitué della Milano Music Week come Apollo Club, Santeria, mare culturale urbano, il Cinemino, Cascina Sunugal, Circolo Magnolia, i locali del quartiere Nolo, Germi (con la presentazione del nuovo disco di Max Casacci) e le postazioni in tutta la città di Open Stage. Tra le “nuove entrate” l’Hard Rock Cafe Milan con conferenze, concerti e presentazioni di libri e Cascina Nascosta con il mercatino dei vinili di domenica e la passeggiata in bici del sabato “Vengo anch’io – se hai la bici, sì – La Milano di Jannacci a pedali”. 

Non mancheranno gli appuntamenti della notte come l’evento di Le Cannibale al District 272 e la performance d’arte contemporanea con musica techno analogica del collettivo Cult Of Magic in collaborazione con il club Plastic. Ci saranno anche presentazioni di libri e proiezioni. Domenica si terrà a Mosso la manifestazione BeatlesMi – Un giorno con i Fab Four con ospite Pattie Boyd, che fu la prima moglie di George Harrison.

All’Apollo Club saranno a disposizione del pubblico per tutta la settimana durante gli orari dei panel, psicologi e psicoterapeuti del progetto Restart – A Safe Space for Music Minds, nato con l’obiettivo di proteggere musicisti e addetti ai lavori dell’industria musicale in momenti di crisi. 

Il programma ufficiale è arricchito dagli eventi collaterali Off, un ricco calendario che raccoglie gli eventi della settimana in tutta la città di Milano legati al mondo della musica.

L’immagine della Milano Music Week 2022 è curata da Pop-Eye Studio. 

Con il supporto di YES MILANO www.yesmilano.it

Programma completo su www.milanomusicweek.it e www.yesmilano.it

Sito milanomusicweek.it – FB milanomusicweek1

IG milano_music_week – Twitter milanomusicweek – Linkedin Milano Music Week 

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!