Nothing But Thieves, oggi fuori il nuovo album e aperte le prevendite per tre livestream e per il concerto in Italia

Oggi, venerdì 23 ottobre, è uscito “Moral Panic (RCA Records/Sony Music), l’atteso terzo album di inediti dei Nothing But Thieves, una delle rock band più interessanti della scena internazionale. Il disco, disponibile in cd e in digitale (https://SMI.lnk.to/moralpanic), contiene i singoli “Is Everybody Going Crazy?”, “Real Love Song” e il nuovo “Impossible” , che ha già raggiunto la Top 60 dell’airplay radio in Italia.Come suggerisce il titolo, “Moral Panic” è una pungente protesta morale verso il mondo carica di emozioni, rabbia e soprattutto speranza.

Con temi che riflettono l’immagine della società odierna, i brani sono profonde riflessioni sul cambiamento climatico, la nocività dei social, i disordini politici e un generale desiderio di staccare la spina e fuggire via, per cercare di ritrovare se stessi guardandosi dentro. L’album arriva dopo l’EP “What Did You Think When You Made Me This Way” (2018), l’acclamato “Broken Machine” (2017), che si è posizionato alla #2 nella classifica degli album più venduti nel Regno Unito, e il disco d’esordio “Nothing But Thieves” (2015).

Moral Panic ha avuto una gestazione a tratti complicata – afferma la band – In molti sensi è un album politico, ma era nostra intenzione che non lo fosse in maniera diretta. Il disco gira attorno all’effetto che hanno su di noi le pressioni del mondo moderno e dell’era dell’informazione. Riguarda le persone. Le canzoni si posizionano a metà fra la rabbia e la rassegnazione. Siamo messi l’uno contro l’altro costantemente. Le nostre paure vengono utilizzate contro di noi per generare “entrate pubblicitarie”. Il dibattito moderno ci chiede di presumere che chiunque non sia d’accordo con noi su qualcosa, abbia un’opinione completamente opposta alla nostra: la mia verità non è la tua verità e la tua verità ti fa schifo. Viviamo aggregati in “tribù online”. A volte è l’unico modo che abbiamo per affrontare la giornata. Qualche volta lo facciamo perché ci piace causare dolore. Dove possiamo trovare speranza o sollievo? Abbiamo ancora modo di scegliere qualcosa? Puoi permetterti di essere un individuo(“Can You Afford To Be An Individual?”)? Incidere quest’album è stato catartico. Speriamo sia altrettanto catartico ascoltarlo.

Prodotto da Mike Crossey (The 1975, Arctic Monkeys e Wolf Alice), “Moral Panic” è composto da 11 tracce:“Unperson”, “Is Everybody Going Crazy?”, “Moral Panic”, “A Real Love Song”, “Phobia”, “This Feels Like The End”, “Free If We Want It”, “Impossible”, “There Was Sun”, “Can You Afford To Be An Individual?”, “Before We Drift Away”.

I Nothing But Thieves hanno di recente annunciato 3 livestream “Live from the Warehouse”, che si terranno il 28 e il 29 ottobre e di cui sono già aperte le prevendite al seguente link: https://bit.ly/3kboDHQ. Questi show saranno un’imperdibile occasione per vivere in un modo completamente nuovo i Nothing But Thieves, famosi per l’incredibile energia dei loro spettacoli dal vivo. La band si esibirà in 3 incredibili set in 3 diversi fusi orari per favorire il pubblico dei vari paesi, presentando i brani del nuovo album, rarità, grandi classici del loro repertorio, cover e tracce riarrangiate in maniera inedita. Questi gli orari italiani dei tre show:  28 ottobre ore 1.00, 29 ottobre ore 21:00 e ore 15:00.

Aperte inoltre le prevendite dell’unica data italiana del tour 2021 della band, in programma il 3 novembre 2021 al Fabrique di Milano . È possibile acquistare i biglietti sui circuiti TicketOne e Ticket Master.

Nothing but Thieves_b_crediti Jack Bridgland
Foto Jack Bridgland

Gli ultimi anni per i Nothing But Thieves sono stati ricchi di successi. Con oltre 780 mila copie di album vendute, più di 950 milioni di stream e più di 165 milioni di streaming video ad oggi, hanno conquistato un pubblico fedele e ampio grazie al loro sound alternative rock di grande impatto, consolidandosi come una delle attuali migliori rock band al mondo.  Hanno venduto 150 mila biglietti durante l’ultimo tour, il loro più grande nel Regno Unito fino ad oggi, che ha anche registrato il sold out per lo show all’Alexandra Palace di Londra. Inoltre, tutte le date del tour mondiale Broken Machine sono andate sold out. Il gruppo si è esibito in programmi tv statunitensi come quelli di James Corden e di Jimmy Kimmel, dopo che nel 2015 il suo album di debutto è diventato il più venduto da una rock band britannica negli Stati Uniti e dopo essersi esibito in spettacoli internazionali dalla Polonia ad Amsterdam, dove ha suonato in un’arena per 6 mila fan. Dopo aver presentato alcuni inediti al Tufnell Park Dome in occasione di uno dei concerti organizzati dai BRITs/War Child, questa primavera la band sarebbe dovuta partire per un tour internazionale. Durante il periodo di lockdown si sono cimentati nelle “Solitude Sessions”, performance live in cui hanno suonato il loro repertorio sul proprio canale YouTube. Il 17 giugno hanno pubblicato una versione del loro singolo “Sorry” in collaborazione con i loro fan, che hanno realizzato 150 video in cui cantano e suonano diversi strumenti insieme alla band. I Nothing But Thieves sono Conor Mason (voce, chitarre), Joe Langridge-Brown (chitarre), Dominic Craik (chitarre, tastiera), Philip Blake (basso) e James Price (batteria).