Patti Smith tour

Patti Smith, un tour speciale per l’Italia Il nuovo tour di Patti Smith, “Words and Music”, dove sarà accompagnata sul palco da Tony Shanahan alla chitarra e al pianoforte, partirà il 25 novembre dal Politeama

Patti Smith

Patti Smith, un tour speciale per l’Italia

Il nuovo tour di Patti Smith, “Words and Music”, dove sarà accompagnata sul palco da Tony Shanahan alla chitarra e al pianoforte, partirà il 25 novembre dal Politeama Rossetti di Trieste e proseguirà nei teatri di città italiane selezionate attentamente dall’artista sulla base della loro bellezza e unicità artistica.

“Words and Music” è un tour in esclusiva per l’Italia: nel resto del mondo (Sudamerica, Australia, Nuova Zelanda e Europa) Patti Smith suonerà con la sua band.

Per la prima volta inoltre Patti Smith suonerà a Trieste, città che ha scelto per la sua cultura mitteleuropea, e dove ha dichiarato di voler ripercorrere gli itinerari di Svevo, Joyce, Rilke, Saba e approfondire la conoscenza dei luoghi più importanti della città.

Il tour italiano di Patti Smith: novembre 25 Trieste Politeama Rossetti; 26 Trieste Politeama Rossetti; 29 Varallo Collegiata di San Gaudenzio; 30 Carpi Teatro Comunale; dicembre 1 Milano Prima Diffusa @ Ex Officine Ansaldo; 3 Spoleto Teatro Nuovo Giancarlo Menotti; 4 Ravenna Teatro Dante Alighieri; 5 Pavia Teatro Fraschini

Cantautrice, poetessa e soprattutto icona vivente assoluta, la “sacerdotessa” del rock, nella sua carriera di oltre quaranta anni, ha analizzato il mondo in tutte le sue forme d’arte, attraverso la musica, la fotografia, la poesia, i romanzi, la pittura e la scultura, lasciando un segno indelebile in ogni sua espressione.

Patricia Lee Smith, in arte Patti Smith, è nata il 30 dicembre 1946 a Chicago, Illinois. La maggiore di quattro figli, Patti Smith è sempre stata una bambina alta, allampanata, malaticcia, con un occhio sinistro pigro. Comportamenti timidi che mai avrebbero fatto pensare che Patti avrebbe potuto trasformarsi nella rockstar innovativa che sarebbe poi diventata.

Ma Patti racconta di aver sempre saputo di essere destinata alla grandezza. Quando ero una ragazzina, ho sempre saputo che avevo qualcosa di speciale dentro di me. Voglio dire, non ero attraente, non ero molto comunicativa, non ero molto intelligente, almeno a scuola. Non ero nulla di tutto ciò, e non ho mai dimostrato al mondo che ero qualcosa di speciale, ma ho avuto questa enorme speranza per tutto il tempo ed è questo lo spirito che mi mantenuto forte…ero una bambina felice perché avevo la sensazione che sarei andata oltre il mio corpo fisico.

 

Articolo di Francesca Cecconi

 

Ti è piaciuto? Condividilo!

22/09/2021

Zucchero, Taormina

22/09/2021

Zucchero, Roccella Jonica

22/09/2021

Little Pieces of Marmelade, Firenze

24/09/2021

Zucchero, Verona

24/09/2021

Piero Pelù, Firenze

25/09/2021

Zucchero, Verona

26/09/2021

City of the Sun, Milano

26/09/2021

City of the Sun, Bologna

26/09/2021

Omar Pedrini, Erba

27/09/2021

Sting, Taormina

06/10/2021

Zucchero, Firenze

Agenda

Scopri tutti