16/04/2024

Patrick Wolf, Roma

16/04/2024

Erlend Øye & La Comitiva, Milano

16/04/2024

Cristina Donà e Saverio Lanza, Pisa

16/04/2024

Spite, Milano

16/04/2024

Tré Burt, Savona

17/04/2024

Benjamin Ingrosso, Milano

17/04/2024

The Jesus And Mary Chain, Milano

17/04/2024

Erlend Øye & La Comitiva, Torino

17/04/2024

Patrick Wolf, Milano

17/04/2024

The Jesus And Mary Chain, Milano

17/04/2024

Twenty One Pilots, Bologna

17/04/2024

Tré Burt, Milano

Agenda

Scopri tutti

Le Vite degli Altri “Disturbo della quiete privata”

Testi introspettivi caratterizzati dalle sonorità della scena alternative italiana

L’ep di debutto della band Le Vite degli Altri è un lavoro davvero interessante che dimostra la ricchezza della scena indie nostrana. Il loro “Disturbo della quiete privata”, fuori il 16 febbraio per Artist First, riesce a essere contemporaneo pur richiamando allo stesso tempo le atmosfere musicali della scena alternative rock italiana degli anni Novanta.

Si parte con “Senza più dormire”, un brano che rispecchia l’anima della band milanese caratterizzata da testi introspettivi che si fondono perfettamente con il sound generale, fatto di sonorità saturate da distorsioni e ritmi compatti. L’uso degli effetti è usato in modo incisivo, ma senza mai sembrare eccessivo e il mix generale è equilibrato e piacevole all’ascolto. “Come fai”, è l’esempio lampante di come i testi introspettivi diventino quasi un grido di rabbia, una sorta di catarsi sottolineata perfettamente dagli arrangiamenti cuciti sulle parole del testo. Ascoltando il loro lavoro è impossibile non riscontrare una venatura emo, nell’accezione più vera e meno mainstream del genere, ancor più evidente nel bellissimo brano “Stefano”, caratterizzato da una forte emotività e da una ricerca maggiore della melodia.

Un disco d’esordio davvero degno di nota e soprattutto maturo. Nonostante i richiami, come già scritto all’inizio, alla scena alternative italiana, il gruppo riesce comunque a essere originale da un punto di vista stilistico e compositivo grazie anche alla sensibilità dei testi mai banali e scontati.

Articolo di Daniele Bianchini

Track list “Disturbo della quiete privata”

  1. Senza più dormire
  2. Come fai
  3. Alberghi di vetro
  4. Stefano
  5. Temporale

Line up Le Vite degli Altri: Alessio Carlone / Federico Di Maggio / / Jacopo Colaianni / Rebecca Giannotti

Le Vite degli Altri online:
Facebook https://m.facebook.com/siamolevitedeglialtri/
Instagram https://www.instagram.com/siamolevitedeglialtri

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!