21/07/2024

Loreena McKennitt, Firenze

21/07/2024

CCCP-Fedeli Alla Linea, Servigliano (MI)

21/07/2024

Carmen Consoli, Gardone Riviera (BS)

21/07/2024

Tre Allegri Ragazzi Morti, Vicenza

21/07/2024

Giuse The Lizia, Molfetta (BA)

21/07/2024

Cristiano De Andrè, L’Aquila

21/07/2024

Rose Villain, Sarzana (SP)

21/07/2024

JB, Canelli (AT)

22/07/2024

Loreena McKennitt, Roma

22/07/2024

Kool & The Gang, Bologna

22/07/2024

Goran Bregovic, Ostia Antica (RM)

22/07/2024

Max Gazzé, Sarzana (SP)

Agenda

Scopri tutti

Raging Sons “Breathe Easy” video-première

Anteprima dell’album nel solco della miglior tradizione Brit Rock

Direttamente da Limerick in Irlanda arrivano i Raging Sons, un altro grande gruppo internazionale pubblicato e distribuito in Italia da Vrec Music Label. Il primo singolo è “Breathe Easy”, uscirà in Italia il 22 dicembre, ed estratto dall’album d’esordio “20:20”, un brano che non sfigurerà nelle playlist di qualsiasi radio che ami la bella musica internazionale, avvolgente e diretta, ottimamente suonata nel solco della miglior tradizione Brit Rock.

I Raging Sons sono irlandesi, come gli U2, sono attivi del 2018 ed hanno forgiato il loro sound ascoltando Muse, U2, The Killers, The Slow Readers Club e Nothing But Thieves. Il risultato è un medley affascinante di rock dark, sinth enigmatici, chitarre ruggenti con una sezione ritmica trascinante. “Breathe Easy” è stato registrato e prodotto da Mike O’Dowd (Lakeland Studios) e masterizzato da Robin Schmidt (The 1975, Sam Fender, Nothing But Thieves).

I Raging Sons sono Fint Tynan (voce), Colum Kelly (chitarra), Damien Ruddy (basso) e Adam Reeves (batteria).

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!