23/06/2024

IDLES, Padova

23/06/2024

Apolide Festival, Ivrea (To)

23/06/2024

Fontaines D.C., Lido di Camaiore

23/06/2024

Brujeria, Bologna

23/06/2024

La Prima Estate Festival, Lido di Camaiore (LU)

23/06/2024

E, Fano (PU)

23/06/2024

Gossip, Segrate (MI)

23/06/2024

Dogstar, Gardone Riviera (BS)

23/06/2024

Tre Allegri Ragazzi Morti, Ivrea (TO)

23/06/2024

Comeback Kid + Bane, Bologna

23/06/2024

The Smile, Roma

24/06/2024

Paolo Nutini, Lignano Sabbiadoro (UD)

Agenda

Scopri tutti

Awake For Days live Orosei

La band alternative metal nuorese in un insolito live estivo di fronte al mare

Una scelta diversa e coraggiosa quella dell’amministrazione comunale di Orosei che, domenica 20 agosto, ha deciso di portare la band alternative metal sarda degli Awake For Days sul lungomare di Cala Liberotto. Il piccolo palco a pochi metri dal mare, location alquanto insolita per una band di questo genere musicale, ha richiamato comunque molti turisti dimostrando che la Sardegna non è solo fatta di musica tradizionale e di “ballu tundu”, ma ha tantissime realtà musicali capaci di spaziare in molti generi musicali anche di respiro internazionale.

Gli Awake For Days sono una formazione nuorese che nel tempo ha saputo consolidare il proprio progetto in modo serio spingendo la band oltre i confini nazionali. Appena reduce da un lungo tour americano, a riprova di quanto spesso non si è mai profeti in patria, la band ha costruito una solida fanbase proprio oltreoceano dove sono molto seguiti dagli appassionati del genere.

Il concerto si apre con il brano “Break Your Chains” investendo con tutta l’energia della formazione nuorese il pubblico presente. Si capisce da subito che gli Awake, anche a seguito dell’esperienza americana, si muovono con disinvoltura sul palco ed eseguono in modo ineccepibile a livello tecnico ogni brano. Il gruppo, vista la complessità degli arrangiamenti, si avvale delle sequenze e questo mette ancora più in luce l’esecuzione tecnica della band che non sbaglia un colpo.

La sezione ritmica è affidata al batterista Andrea “Andrew” Brundu e al bassista Nicola “Nic” Piredda,quest’ultimo, assieme al cantante Luca “Lukas” Fadda, membro storico degli Awake For Days. I musicisti riescono a ottenere un sound potente però molto equilibrato che non diventa mai eccessivo nei confronti di chi ascolta.

Il pubblico viene coinvolto in più di un’occasione dal cantante Lukas che interagisce molto con il pubblico stabilendo un contatto per tutta la durata dell’esibizione. La performance del cantante è molto buona riuscendo ad alternare dal canto pulito al growl più aggressivo con naturalezza. Anche in questo caso, per quanto il cantante non si risparmi nella potenza esecutiva, si percepisce una buona dose di equilibrio che non lo porta mai a strafare regalando un’esibizione costante e senza intoppi.

Come ci tiene a sottolineare a metà concerto il frontman, l’oroseino Mattia “Matt” Tagliatti è divenuto parte della band poco prima del tour trovandosi da tecnico delle chitarre a chitarrista a causa di un problema con il titolare. Bisogna riconoscere che ha davvero saputo studiare e acquisire tutte le parti in modo veloce, infatti, sia a livello esecutivo sia come performance live, riesce a essere parte integrante amalgamandosi perfettamente con il resto della band.

Un aspetto che emerge sicuramente, come già riportato sopra in vari passaggi, è il mix equilibrato. Sicuramente la scelta del gruppo di non utilizzare amplificatori, avvalendosi di suoni profilati, riesce a rendere gestibile il mix degli strumenti con le sequenze mandate sul palco rendendo peraltro intellegibile il sound della band in tutti i brani.

Una serata, come detto in apertura, non in linea con le proposte tipiche dell’estate. Un gruppo alternative metal che propone inediti di fronte al mare in Sardegna, dove ci si aspetterebbe di trovare magari una cover band od uno spettacolo folk, è stata una sfida sicuramente vinta vista la sentita risposta del pubblico presente.

Articolo e foto di Daniele Bianchini

Set List Awake For Days 20 agosto 2023 Orosei

  1. Intro/Break Your Chains
  2. A New Sun
  3. Now or Never
  4. Fearless Overall
  5. Salvation Day
  6. Falling Down
  7. One Step Closer
  8. Nasty
  9. No Way Back
  10. Nothing to Regret
© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!