22/07/2024

Loreena McKennitt, Roma

22/07/2024

Kool & The Gang, Bologna

22/07/2024

Goran Bregovic, Ostia Antica (RM)

22/07/2024

Max Gazzé, Sarzana (SP)

22/07/2024

Banco Del Mutuo Soccorso, Agerola (SA)

22/07/2024

Vasco Brondi, Roma

23/07/2024

JB, Montefiascone (VT)

24/07/2024

Loreena McKennitt, Udine

24/07/2024

Marlene Kuntz, Roma

24/07/2024

Cristiano De André, Cernobbio (CO)

24/07/2024

Lauryyn, Rocca di Braccio (PG)

24/07/2024

Kool & The Gang, Taranto

Agenda

Scopri tutti

Chantal Acda & Bruno Bavota live Milano

I brani suonati dal vivo hanno forse un impatto emotivo ancora più forte che nella loro versione su disco

Milano a gambe aperte, Milano che ride e si diverte cantava Lucio Dalla. E forse Milano si è divertita vedendoci camminare per quasi 15 chilometri e scattare una foto dietro l’altra, cercare qualche affare improbabile fra i cd usati di qualche banchetto e finire con ottimi Negroni che sono stati l’antipasto al concerto di Chantal Acda e Bruno Bavota all’Arci Bellezza il 30 marzo.

Sul palco negli ambienti in cui furono girate alcune scene di “Rocco e i suoi fratelli” di Luchino Visconti i due musicisti che si sono conosciuti per caso tramite il web e hanno cominciato a lavorare a qualche canzone stando a migliaia di chilometri l’uno dall’altra, per poi far nascere quel piccolo miracolo che è “A Closer Distance”, uno dei miei dischi del cuore. E che stanno già lavorando al capitolo secondo di questo magico incontro che ha unito una cantautrice belga a un pianista e compositore campano, che hanno in comune sensibilità unici.

E la sorpresa di ascoltare in anteprima alcune di queste canzoni (ancora senza un titolo definitivo e nominate nella setlist come Part 11, Part 13 e così via) che verranno registrate in settembre a Praga e pubblicate nel 2024 è stata davvero unica, quasi come quella di ascoltare una versione da brividi di “Light Years” dei National. E poi, appunto, le canzoni di “A Closer Distance”, fatte delle delicate pennellate di pianoforte di Bavota, di accenni di elettronica e della voce straordinariamente evocativa della nostra amica Chantal, che sul palco appare felice ed emozionata di avere davanti a sé un pubblico attentissimo, che si scioglie in applausi fragorosi alla fine di ogni brano.

Brani che, eseguiti dal vivo, hanno forse un impatto emotivo ancora più forte che nella loro versione su disco, rendendo la serata perfetta e indimenticabile. Settanta minuti di grande musica, settanta minuti di emozioni indescrivibili, che ci hanno permesso di conoscere Bruno Bavota, pianista autodidatta e musicista incredibile, di cui andremo a scoprire i lavori solisti. E di riabbracciare l’instancabile Chantal Acda, che ritroveremo nei prossimi mesi con i suoi nuovi lavori e i suoi nuovi progetti.

Articolo e foto di Michele Faliani

Setlist Chantal Acda & Bruno Bavota Arci Bellezza Milano 30 marzo 2023

  1. Connecting Dots
  2. Sirens
  3. Still I
  4. Part 13
  5. Closeness
  6. Slowmotion
  7. Part 16
  8. Light Years (The National cover)
  9. Days Like These
  10. Lullaby For Loved Ones
  11. Part 19
  12. Part 17
  13. Everything Collides
  14. Part 11
  15. Part 20
© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!