19/04/2024

Ghostly Kisses, Milano

19/04/2024

Furor Gallico, Bologna

19/04/2024

Giovanni Truppi + Band vs Sibode DJ, Brescia

19/04/2024

Nobraino, Firenze

19/04/2024

Marlene Kuntz, Roncade (TV)

19/04/2024

Trophy Eyes, Milano

19/04/2024

Erlend Øye & La Comitiva, Bologna

19/04/2024

Malvax, Torino

19/04/2024

Lorenzo Polidori, Tommaso Doglia, Fabrizio Bianco, Firenze

19/04/2024

Blue Drama, Fiesole (FI)

19/04/2024

Will Hunt, Torino

19/04/2024

Finntroll, Milano

Agenda

Scopri tutti

Christine And The Queen live Torino

Non un semplice concerto, ma una vera e propria opera d’arte

Perdonatemi se in queste poche righe farò un po’ di confusione con i pronomi al maschile o al femminile. Per farmi capire meglio ecco qualche dato biografico: Christine And The Queens, conosciuto anche come Chris o Redcar, è lo pseudonimo di Héloïse Adélaïde Letissier, cantautore francese giunto al terzo album con “Redcar les adorables étoiles”del 2022, famosissimo in Francia (dove ha anche vinto diversi premi, fra cui il disco di diamante per le 500.000 copie di “Chaleur Humaine” e quello come miglior artista femminile nel 2015) e pressoché sconosciuto in Italia.

Merito agli organizzatori del TOdays, quindi, di aver portato in Italia un artista unico e incredibile, che nella serata di domenica 27 settembre ha chiuso l’edizione 2023 del Festival. E che è stato uno degli spettacoli più belli, anche dal punto di vista estetico, ai quali abbiamo mai assistito.

Non un semplice concerto, ma una vera e propria opera d’arte che per un’ora e mezzo è passata davanti ai nostri occhi, con un palco allestito con statue, scale, sedie, poltrone, fiori, cambi di costume e luci laser, una commistione fra teatro, danza e musica che ha anche nell’esibizione del corpo la propria narrativa.

Una metafora sul cambiamento, sull’accettazione del sé, sulla rinascita in cui le canzoni, il movimento e la narrazione servono ad abbattere pregiudizi, barriere e ostacoli attraverso la condivisione delle emozioni create dall’arte.

Ecco, lo show di Christine And The Queen si potrebbe riassumere in queste poche righe.
La voce splendida di Redcar è da brividi, le sonorità electro pop di bellissime canzoni come “Marvin descending”, “Aimer, puis vivre” o della clamorosa “Angels crying in my bed” talvolta lasciano spazio alle atmosfere più cupe e drammatiche di “I met an angel” o a quelle più electro di “We have to be friends”.

Ma ciò che più conta è la visione d’insieme di questo autentico spettacolo capolavoro e la scoperta di un artista capace di emozionarti, di coinvolgerti e di estasiarti con la bellezza: del suo corpo, delle sue canzoni, della sua voce e del suo essere uno splendido essere umano.


Non credo che potesse esserci un modo migliore per chiudere un festival bellissimo, organizzato alla perfezione e che resiste proponendo prezzi accessibili, acquisti senza token e una serie di concerti difficili da dimenticare. Arrivederci all’edizione 2024, TOdays.

Articolo e foto di Michele Faliani

Set list Christine And The Queen 27 agosto 2023 Torino

  1. Overture
  2. Tears can be so soft
  3. Marvin descending
  4. Full of life
  5. Aimer, puis vivre
  6. Angels crying in my bed
  7. Track 10
  8. I met an angel
  9. True love
  10. We have to be friends
  11. Lick the Light Out
  12. Big eye
© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!