Flavio Ferri live Serravalle Pistoiese

In realtà non si ha la sensazione di un’esibizione, ma di un rituale sciamanico

Flavio Ferri foto_LiaBaccelli

Descrivere un concerto di Flavio Ferri è un’esperienza ogni volta diversa e affascinante. C’è ben poco di costruito nelle sue performance e tutto risulta estemporaneo come cerca di sottolineare minimizzando con modestia ciò che fa mentre ci parli; non è vero, ci vogliono le palle. Lo raggiungiamo a Serravalle Rock Festival il 1 agosto 2021, nella tre giorni di musica al castello di Serravalle Pistoiese, e lo troviamo scalzo che sistema le ultime cose dopo il soundcheck, con lui il sodale Simone Filippi ad accompagnare l’esibizione al basso e chitarra.

Flavio Ferri foto_LiaBaccelli

Esibizione. In realtà non hai la sensazione di un’esibizione, ma di un rituale sciamanico. I più forbiti lo definiscono “sperimentale”, a me piace di più “esperienziale”. Per poterselo godere appieno è necessario lasciarsi andare, devi allungare la mano e accettare di non avere il controllo, devi calarti nei suoi suoni. Con questo spirito inizia il concerto che voglio vedere.

Flavio Ferri foto_LiaBaccelli

Ritmi elettronici, tastiere e un basso che scandisce con precisione ipnotica l’incedere del brano. Nel set di palco non cede il passo l’immancabile Theremin, intorno al quale si svolge la gran parte del suo show. È uno strumento affascinante, il Theremin, perché utilizza le distorsioni del campo elettromagnetico generato dalle due antenne dal musicista. Il risultato è una sorta di inquietante violino distorto con cui Ferri ha esagerata familiarità.

Flavio Ferri foto_LiaBaccelli

Nel rito a cui assisto acquistano importanza l’aspetto visivo quanto quello uditivo: dread che volano, mani che si agitano e alle quali corrispondono suoni, la sua voce calda e potente. Lasciati andare, lasciati andare, lasciati andare. Dieci brani tratti da “Testimone di Passaggio” (2020), da “Apparentemente Esisto” (2008) per chiudere con un estratto di “Inevitabile”, suite pubblicata per sole ventiquattro ore il 31 Dicembre 2020 per poi essere cancellata.

Articolo e foto di Lia Baccelli

Flavio Ferri foto_LiaBaccelli

Tracklist Flavio Ferri Serravalle Pistoiese 1 agosto 2021

  1. Bambina da canzone
  2. Pieno di speranza
  3. Odio
  4. Una risposta di troppo
  5. X-Files
  6. Na-na-na
  7. Se la mia fatica sale
  8. Houdini
  9. Scoppio di Dio
  10. Inevitabile

Flavio Ferri foto_LiaBaccelli

Ti è piaciuto? Condividilo!