13/06/2024

Crosses, Foligno

13/06/2024

Dropkick Murphys, Milano

13/06/2024

Big Time Rush, Milano

13/06/2024

Dropkick Murphys, Sesto san Giovanni (MI)

13/06/2024

Crosses, Foligno

13/06/2024

Vowws, Foligno

13/06/2024

Altin Gun, Bologna

13/06/2024

CCCP-Fedeli Alla Linea, Roma

13/06/2024

Firenze Rocks, Firenze

14/06/2024

Crosses, Milano

14/06/2024

Gogobo Festival, Bologna

14/06/2024

Big Time Rush, Roma

Agenda

Scopri tutti

Motorists live Prato

Nel bill della prima serata dell’Off Tune Festival 2024 anche Tomorr e Sir Rick Bowman

A Prato tornano in scena le contaminazioni musicali alternative di Off Tune Festival. L’iniziativa giunge al quarto anno, organizzata negli spazi di Officina Giovani da A-Live, Santa Valvola Records, Ass. South Park in collaborazione con Comune di Prato e Officina Giovani. Tre giorni di concerti ed eventi correlati ad occupare tutti gli spazi della location pratese. La prima serata di giovedì 6 giugno vede sul palco 3 band, diversamente da quanto in locandina. Purtroppo i Nebula non saranno presenti, per la prematura scomparsa del loro bassista Ranch. La nostra redazione vuol mandare ai Nebula le più sentite condoglianze per questa tragica circostanza.

Sir Rick Bowman

Il compito di aprire questa edizione va ai Sir Rick Bowman, la band formatasi nel 2008 a Prato non manca l’occasione di regalare sul palco esterno una grande performance.

Rotta l’emozione del suonare in casa davanti ad un folto pubblico, propongono brani che spaziano nel loro repertorio, da quelli più recenti di pubblicazione fino a quelli del primo album.

Ogni esecuzione è un tuffo nel passato come sonorità e groove, quel giusto mix di Indie e Folk tipico delle produzioni di inizi duemila in Inghilterra, che in alcuni frangenti strizza l’occhio al Rock.

Per rimanere ancora più fedeli alle proprie origini, la band pratese, ripropone sax e suoni di chitarra molto taglienti sopra ad un tappeto di synth che tanto è apprezzato dai loro fan.

Tomorr

Ci spostiamo all’interno di Officina Giovani con un cambio di genere molto marcato per i Tomorr. La band empolese riesce a fondere timbriche tipiche della tradizione rurale albanese a quelle del Doom Metal.

Questa unione, dà vita ad un suono marcato e pesante, l’esibizione è come una luce oscura dal ritmo cerimoniale, ricca di riverberi e basse frequenze arricchite di growl e screaming.

Un gorgo di emozioni, che ti attira verso il suo centro senza lasciarti scampo. Un concerto da vivere sulla propria pelle.

Motorists

Tocca ai canadesi Motorists concludere questa prima serata. Il loro Jangle Pop che si tinge di Post-Punk è una scarica di adrenalina e si sposa perfettamente con lo stile del festival, ritmi incalzanti e fresche sonorità coinvolgono il pubblico che non può rimanere fermo sul posto.

I pezzi proposti sono come un viaggio nel tempo fra la sperimentazione di fine anni Settanta, fino ai primi anni Novanta, infatti ritroviamo nell’esibizione anche metriche e timbriche tipiche del Power Pop e del Alternative Rock.

Un susseguirsi di brani senza tempo, con suono sporco e grande energia sul palco da parte dei membri della band, che rendono la performance di chiusura sublime.

Articolo e foto Simone Tofani

Set list Sir Rick Bowman 6 giugno 2024 Prato

  1. Neon Swan
  2. Undone
  3. Trilobites
  4. Rawmind
  5. Happiness
  6. Cyborg
  7. Tip Of The Tongue
  8. Minor Age

Set list Tomorr 6 giugno 2024 Prato

  1. Kaba
  2. Vargmal
  3. Grazing land
  4. Lastar
  5. Terra
  6. Teuta

Set List Motorists 6 giugno 2024 Prato

  1. Decider
  2. Back To The Queue
  3. Forced Perspective
  4. Barking at the Gates
  5. Phonebooth in the Desert of the Mind
  6. The Folded Plan
  7. Surrounded
  8. Go Back
  9. Instant Replay
  10. Natural Targets
  11. Ever Fallen In Love (The Buzzcocks)
  12. Through to You
  13. Call Control
  14. The Door
  15. L.O.W.
© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!