13/06/2024

Crosses, Foligno

13/06/2024

Dropkick Murphys, Milano

13/06/2024

Big Time Rush, Milano

13/06/2024

Dropkick Murphys, Sesto san Giovanni (MI)

13/06/2024

Crosses, Foligno

13/06/2024

Vowws, Foligno

13/06/2024

Altin Gun, Bologna

13/06/2024

CCCP-Fedeli Alla Linea, Roma

13/06/2024

Firenze Rocks, Firenze

14/06/2024

Crosses, Milano

14/06/2024

Gogobo Festival, Bologna

14/06/2024

Big Time Rush, Roma

Agenda

Scopri tutti

Treves Blues Band live Pistoia

Eravamo in Toscana o sul delta del Mississipi?

Pistoia è un città intimamente legata alla musica Blues, ospita infatti uno dei festival musicali più longevi d’Italia, per anni dedicato esclusivamente a questo genere, anche se negli ultimi anni la strada la retta via si è un po’ smarrita. Resta comunque la città del Blues, e non poteva mancare il ritorno del Puma di Lambrate, a quasi due anni dalla sua esibizione sul palco di piazza Duomo, occasione durante la quale ci concesse una bella video-intervista. La Treves Blues band si ripresenta il 19 aprile al completo e in forma smagliante: oltre a Fabio all’armonica, Alex “Kid” Gariazzo a chitarre, mandolino e voce, Gabriele “Gab D” Dellepiane al basso e Massimo Serra alla batteria, percussioni e cravatta washboard.

Fabio Treves ha fatto la storia del Blues italiano, e possiamo ringraziarlo non solo per aver fatto radicare questo genere anche da noi, ma di aver ispirato e aperto la strada a tanti altri ottimi musicisti e portabandiera di una musica con radici al di là dell’Atlantico.

Il Santomato live, uno dei pochi bei locali toscani che continua a fare una programmazione indipendente e di qualità, lo accoglie come si deve: la sala è stracolma, il pubblico è caloroso, emozionato, partecipe.

Poche chiacchiere, giusto quelle che servono ad aumentare empatia, a creare connessione e condivisione, ma a farla da padrona è la musica, due ore abbondanti di brani originali della Treves Blues Band mescolati a grandi classici del genere. Date un’occhiata alla scaletta in fondo all’articolo per farvi un’idea.

Fabio sale sul palco come entrasse in un bar a far due chiacchiere con gli amici, e poi suonare per loro; l’atmosfera è intima, piacevole. Ma al tempo stesso onora e rispetta quel palco, come ogni palco: l’outfit è appropriato, soprattutto non mancano i suoi Phoenix boots, e il suo codino intrecciato, segno distintivo del Puma. Dietro di lui è apparecchiato il tavolino che accoglie su un panno la sua collezione di armoniche, così da avere quella giusta pronta al momento giusto.
Via, si parte, e giù di Blues come non ci fosse un domani!

Fabio ha accanto a sé tre musicisti eccezionali davvero: Alex “Kid” Gariazzo, oltre a suonare in modo divino, appassionato, ispirato, canta, e passa dalle chitarre elettriche, tra cui una Les Paul dorata bellissima, all’acustica, al mandolino; Gabriele “Gab D” Dellepiane si cimenta non solo al basso elettrico, ma anche a quello acustico dal manico corto; Massimo Serra ha un talento e un tocco indescrivibili – ammetto di aver passato buona parte della serata incantata come una bambina davanti a un negozio di giocattoli (vorrei dire di bambole, ma non si può più, c***o) a guardarlo suonare – ma anche un’ironia gioiosa, e quando scende a fianco di Fabio durante il set acustico a “suonare” la cravatta dashboard non manca di fare un divertentissimo siparietto.

Insomma una festa, ma tra amici, dove il calore e l’umanità dell’esperienza era palpabile, e misurabile: temperatura massima! Seguite la Treves Blues Band, ascoltatela su supporto fisico (ma si può ascoltare il Blues dai player? No, per piacere, no) e soprattutto live. Starete bene, starete meglio, sarete arricchiti nell’anima.

Articolo di Francesca Cecconi, foto di Damiano Giangaspero

Treves Blues Band Pistoia 19 aprile 2024

  1. Somebody Help Me
  2. The Devil and the Deep Blue Sea
  3. I’m in I’m out and I’m gone
  4. Amen
  5. Lodi
  6. On the Prowl Again
  7. Heaven in Hell
  8. From Four Till Late
  9. Stone Fox Chase
  10. Broken Hearted Road
  11. Just About Crazy
  12. Midnight Special
  13. Going up the Country
  14. Wrecking Ball
  15. Chuck in on Fire
  16. Shake your Hips
  17. The Blues is Allright
  18. One of a Kind
© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!