20/04/2024

Ghostly Kisses, Bologna

20/04/2024

Nobraino, Nonantola (MO)

20/04/2024

Tafuzzy Night, Bologna

20/04/2024

Marlene Kuntz, Bologna

20/04/2024

Gianluca Grignani, Pordenone

20/04/2024

Karma, Verona

20/04/2024

Bengala Fire, San Vito al Tagliamento (PN)

20/04/2024

Lauryyn, Noha (LE)

20/04/2024

Erlend Øye & La Comitiva, Roma

20/04/2024

Simple Minds, Milano

20/04/2024

Daykoda, Torino

20/04/2024

Will Hunt, Buccinasco (MI)

Agenda

Scopri tutti

Piero Pelù Pugili fragili

Il nuovo album è il risultato di un insieme eterogeneo di temi e stili dal Rock al Blues, dal Metal al Gospel.

piero-pelù

Piero Pelù ha presentato il suo nuovo lavoro solista “Pugili fragili” nei locali della Sony Music Italia, da oggi in tutti gli store. “Mutatis Mutandis”, ho cambiato pelle con questo disco. Pelù ci tiene ad iniziare così la presentazione del suo nuovo album “Pugili Fragili” in uscita oggi 21 febbraio 2020, disco con il quale El Diablo celebra 40 anni di carriera musicale.

Prodotto e arrangiato da Pelù e Luca Chiaravalli, lalbum è il risultato di un insieme eterogeneo di temi e stili musicali che spaziano dal Rock al Blues, dal Metal al Gospel. Degne di nota le collaborazioni con  Francesco Sarsina delle Vibrazioni e Andrea Appino degli The Zen Circus, Davide Simonetta, Greta Thumberg. Contiene il brano “Gigante”, quinto classificato a Sanremo, e la cover “Cuore matto” con un personale arrangiamento.

piero-pelù

Piero Pelù affronta tematiche importanti: in “Pic nic all’inferno” nel quale inserisce un particolare duetto con Greta Thunberg, la nota attivista svedese,  e “Canicola”  affronta il tema dell’inquinamento ambientale al quale è particolarmente sensibile. Affronta anche  il discorso della diversità con “Fossi foco”,  scritto e cantato in duetto con Andrea Appino degli The Zen Circus.

piero-pelù

Con “Nata libera”  Piero esplode il tema della violenza sulle donne, altro argomento al quale tiene in modo particolare.  Così come all’apprezzare della vita, con “Luna nuda”, in collaborazione con Francesco Sarcina delle Vibrazioni; il brano racconta l’attrazione tra due individui come un magico equilibrio tra Terra e Luna, invitando tutti ad apprezzare la vita e evitare i troppi obblighi del quotidiano. Un album quindi ricco di ricordi del passato ma che guarda al futuro.

piero-pelù

Piero ha raccontato vari aneddoti della sua carriera, tra cui un ricordo vivido del suo primo live: Chiesi a un piccolo circolo Arci fiorentino se potevo suonare da loro il sabato successivo, era l’ 8 Marzo 1980; mi dissero che non c’era alcun problema ma che nel locale non c’era il palco… Non mi feci scoraggiare dalla cosa, unii e legai tutti tavoli del locale per creare una sorta di pedana! Con quella stessa passione salgo ogni volta su un palco. 

Alla domanda Non so quanto guadagnerai da questo disco però sicuramente 20 mila euro andranno  a Matteo Renzi – il non eletto E Boy Scout di  Licio Gelli – vorrei chiederti come hai vissuto la situazione, risponde semplicemente: La risposta è qua, sbottonandosi la camicia e facendo vedere la scritta sul petto “no comment”.

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!