21/06/2024

Marlene Kuntz, Castelvolturno (CE)

21/06/2024

Apolide Festival, Ivrea (To)

21/06/2024

Air, Roma

21/06/2024

Motta, Ivrea (TO)

21/06/2024

La Prima Estate Festival, Lido di Camaiore (LU)

21/06/2024

NewDad, Piacenza

21/06/2024

Tre Allegri Ragazzi Morti, Padova

21/06/2024

Mercanti Di Liquore, Fontanelice (BO)

22/06/2024

Apolide Festival, Ivrea (To)

22/06/2024

Air, Ferrara

22/06/2024

BIG HAPPY FEST!, Forlì

22/06/2024

…A Toys Orchestra, Prato

Agenda

Scopri tutti

Elettrica “MAI +” video-première

Nuovo singolo del trio tra Indie Rock e romanticismo pop

Dopo il singolo d’esordio “Fammi Male”, gli Elettrica ritornano con “MAI +”, nuovo brano dall’attitudine rock, questa volta esplorando il tema dell’amore in una prospettiva più matura e tangibile. Se in “Fammi Male” il trio – guidato dalla direzione artistica di Davide Autelitano (Divi), frontman dei Ministri – ha affrontato le varie sfaccettature dell’amore nascente, con tutte le incertezze e i dubbi che caratterizzano questo sentimento effimero, capace di graffiare durante il suo passaggio, in “Mai +” invece sboccia l’amore nella sua fase matura: le incertezze e “quel blu” (collegato al blue monday, giorno più triste dell’anno), elementi che trovano la massima espressione nell’incisivo finale “soli mai +”.

“MAI + é una canzone di ricordi e immagini,
frasi sospese nell’aria e troppo vento dal finestrino.
Un monologo interiore tra inconscio e desiderio.
Una vecchia storia d’amore, un tempo migliore.
Quel tuo “blue monday” quotidiano e il momento esatto in cui ti ritorna in mente.
Mai +, é quello che si spera tutti, prima o poi. Soli mai +.
Perché non serve neanche volare.
Basta cadere, senza farsi male.”


“Mai +” si configura come il sequel di un film che rivela il finale della favola moderna narrata in “Fammi Male”: la relazione, delineata come un aereo pronto a precipitare nel vuoto senza mai atterrare, alla fine si lascia cadere, ma sorprendentemente senza subire danni.

Gli Elettrica sono un trio indie rock e romanticismo pop da Milano. Formati nell’estate 2022, muovono i primi passi nella scena musicale con attitudine indipendente, distorsioni e testi in italiano. La loro musica suona di sfide interiori e sogni infranti, ansie, occasioni mancate e storie di amore moderno: la voglia di urlare e scomparire in un mondo che sembra soltanto un sogno lontano.
Dopo la release di demo non ufficiali, hanno avviato un piccolo tour indipendente di quindici date per i locali del Nord Italia, in particolare a Milano. A fine di marzo sono arrivati alle orecchie di Davide Autelitano, frontman de “I Ministri”, che da allora si occupa della direzione artistica del progetto.

Instagram https://www.instagram.com/gli_elettrica/

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!