24/06/2024

Paolo Nutini, Lignano Sabbiadoro (UD)

24/06/2024

Brujeria, Roma

24/06/2024

Gel, Bologna

24/06/2024

E, Bologna

24/06/2024

Dying Wish, Paderno Dugnano (MI)

24/06/2024

The Smile, Roma

24/06/2024

Comeback Kid + Bane, Roma

25/06/2024

Fontaines D.C., Roma

25/06/2024

The Hives Day, Bologna

25/06/2024

Brujeria, Milano

25/06/2024

Yngwie Malmsteen, Udine

25/06/2024

Babymetal, Roma

Agenda

Scopri tutti

NALEX “Never Ending Story” video-première

Lo stile, il suono e il genere sono personali ma hanno radici nel miglior Hard’n’Heavy di sempre

“Never Ending Story” è soltanto l’inizio della produzione di Niels Alex in collaborazione con Tue Masden, e si concretizzerà con l’uscita di un album entro il 2021, su Mighty Music. Il progetto si chiama NALEX, e lo stile, il suono e il genere sono personali ma hanno radici nel miglior Hard’n’Heavy di sempre.

Niels Alex è sulla scena rock danese da oltre 25 anni; da quando è diventato il batterista dei Pilgrimz, molto Metal è scorso nelle sue vene. Questa band hardcore ha pubblicato l’album di debutto nel 2008, partecipando poi a importanti festival, ma durante la produzione del secondo lavoro in studio, nel 2011, si sono sciolti.

Questo evento ha dato l’opportunità a Niels Alex di andare avanti con una propria band hard rock, creando insieme a Jannick Brochdorf gli Statement, dove ricopre il ruolo di chitarrista solista e compositore. Gli Statement hanno tre album all’attivo, “Boarriders” (2008), “Heaven “Will Burn” (2016) e “Force Of Life” (2019), e stanno attualmente lavorando al quarto.

Niels Alex ha però composto e accantonato nel tempo molti brani che non si confanno al genere musicale della band, ma che ora hanno preso forma compiuta grazie alla collaborazione con l’amico e produttore Tue Madsen.

Il singolo “Never Ending Story” è il primo di questo potente progetto musicale solista, dove Niels Alex celebra i propri talenti e le proprie abilità musicali, non solo alla voce ma anche alla batteria, al basso e alla chitarra. Nel brano tutti gli strumenti sono dunque da lui suonati, eccetto il bellissimo assolo di chitarra ispirato ai mitici anni Settanta e le tastiere che sono di Tue Madsen.

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!