03/12/2022

Alborosie + Shengen Clan, Padova

03/12/2022

Punkreas, Verona

03/12/2022

Reb Beach, Pistoia

Agenda

Scopri tutti

RadioSabir video-première

Invito a una rivoluzione morale collettiva e personale

RadioSabir sta completando il nuovo disco che sarà preceduto dal primo singolo in uscita il 29 giugno 2022, “A Rivoluzioni un si fa chi social”, che parla della difficoltà del vivere in certi luoghi, del desiderio di abbandonarli, lasciandoli in mano a chi li peggiorerà, dell’invito a reagire con una rivoluzione morale collettiva e personale che va fatta con azioni e comportamenti concreti e che non si può fare solo con i social.

RadioSabir ha radici in NiggaRadio, che dal 2014 ad oggi ha parlato alla gente di vite, persone, di speranza e di amore e degli avvenimenti che accadono nei sud del mondo. Il loro è un melting pot che mette insieme Root Blues, musiche mediterranee, elettronica di base cantando in un siciliano contemporaneo proiettando tutto in un suono futuro.

Il nome NiggaRadio ha rappresentato per noi una base di partenza, la comunicazione degli ultimi, perché è proprio agli ultimi e agli emarginati che noi vogliamo dar voce. Ma sensibilità diverse e un certo politically correct odierno ci hanno portato a un cambio di rotta e così come un araba fenice che risorge dalle ceneri ecco: Radiosabir, il nuovo nome della band.

Perchè RadioSabir? Il Sabir è stata lingua franca nel mediterraneo per ottocento anni, dal 1000 al 1850 ca. Fatto di veneziano genovese siciliano arabo ed altro era il modo per far comunicare le genti diverse che si affacciavano sul mediterraneo. Unisce in se quindi la provenienza geografica, il voler comunicare e diffondere (Radio) e si mantiene nel solco di una tradizione che si evolve.

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!