03/03/2024

Appino, Roma

03/03/2024

Appino, Roma

03/03/2024

Shawn James, Milano

03/03/2024

James Senese JNC, Agrigento

03/03/2024

Suicide Silence, Milano

03/03/2024

Filippo Graziani, Milano

04/03/2024

Shawn James, Bologna

04/03/2024

Adam Bomb, Sacile (PN)

05/03/2024

IDLES, Milano

05/03/2024

Tinlicker, Milano

05/03/2024

Kim Petras, Milano

06/03/2024

Appino, Trento

Agenda

Scopri tutti

Wormholedeath Fest II

Il Metal è pronto ad invadere la Florence Tattoo Convention il 2 dicembre

Dicembre 2023, a Firenze finalmente torna la Florence Tatto Convention, ferma dal 2019 causa pandemia. Un ritorno alla grande, sempre alla Fortezza da Basso, e quest’anno la proposta musicale del 2 dicembre è affidata alla prestigiosa etichetta internazionale specializzata in Metal moderno Wormholedeath, che propone per l’occasione la seconda edizione del Wormholedeath Fest; la prima si era tenuta a Londra nel 2012, con band del calibro di Haterial dalla Finlandia, Book of Job e Xenosis dalla Gran Bretagna, Right To the Void dalla Francia, Underwell dall’Italia Questa volta sul palco ci presenta dal suo roster Silence is Spoken, Faith e Conspiracy Of Blackness. Ospiti della serata i fiorentini Ciomporock. Inizio dei concerti ore 15 con i Ciomporock, 17.30 Conspiracy of Blackness, 18.30 Faith e infine 21.30 Silence is Spoken.

Siamo onorati di essere stati chiamati a partecipare come attrattiva musicale ad una manifestazione prestigiosa come la Florence Tattoo Convention – afferma Carlo Bellotti, proprietario della Wormholedeath – Per noi poter celebrare il nostro lavoro tramite il Wormholedeath fest II a Firenze, città nella quale anche noi affondano le nostre radici, è davvero una cosa stupenda, senza contare che qui possiamo avere main media partner come Rocknation, headliner come i fiorentini Silence is Spoken ed ospiti del calibro dei Ciomporock che a Firenze sono un’istituzione per chi ama il Thrash Metal tecnico. Che dire, vi aspettiamo il 2 dicembre per questo fantastico evento. Vorrei ringraziare Giacomo Del Sala, organizzatore della Florence Tattoo Convention, per aver creduto in noi.

Rock Nation è media partner della serata e vi racconterà l’evento, ma intanto ci prepariamo conoscendo meglio le band.

Silence is Spoken
I Silence is Spokensono una band di HardRock/Metal/Crossover formata a Londra e con sede a Firenze Italia e Londra. Le loro principali influenze provengono dalla scena grunge-alternative di Seattle, in particolare da band come Alice in Chains, Tool, Soundgarden e, ultimo ma non meno importante, anche da leggende del rock storico come Black Sabbath e Pink Floyd, il tutto bilanciato con un tocco moderno, groove granitici e atmosfere uniche. Le esibizioni dal vivo sono conosciute in Europa e Sud America come un’immersione sonora potente e dinamica grazie a grandi sessioni psichedeliche e ritmiche, testi tumultuosi ed esoterici che trasformano ogni volta i concerti in un’esperienza unica. I SIS hanno pubblicato tre album negli ultimi 15 anni, di cui l’ultimo “11” (la nostra recensione, uscito nel 2022 su WormholeDeath Records, è un concept album maturo sull’umanità, la coscienza e la crescita spirituale. I Silence is Spoken sono Samuele Camiciottoli voce, Alessandro Curradi basso, piano, synth e voce, Marco Brentazzoli chitarra e Lorenzo Panchetti batteria, synth.

Faith: Federica Sciamanna
Federica Sciamanna, in arte Faith, inizia a studiare musica da piccolissima, e dopo varie esperienze è fondatrice, compositrice e cantante della band alternative / goth / rock The Shiver con cui ha registrato il primo demo “Introspection” nel 2003. Dopo l’inizio di una massiccia attività di concerti dal vivo in tutta Europa, la band ha registrato un nuovo demo, “Shade’s Changing”, che è stato pubblicato dalla Falp Records. Successivamente i The Shiver hanno firmato un contratto con l’etichetta inglese UK Division Records e sono entrati nuovamente in studio per registrare “Inside”, uscito nel 2008. Nello stesso anno Federica ha composto e registrato un altro album con The Shiver, e la band chiude un accordo con l’etichetta californiana Reality Entertainment per la pubblicazione del nuovo album “A New Horizon”. The Shiver firmano poi un accordo editoriale con la Warner Chappell Music Worldwide e continuano l’intensa attività di concerti dal vivo in tutta Europa. Nel marzo 2014 Alternative Factory ha pubblicato “The Darkest Hour”, album prodotto da Vincenzo Mario Cristi (Vanilla Sky). Nel 2017 esce “Adeline. Nel 2019 gli album “The Darkest Hour” e “Adeline” sono stati ripubblicati da WormholeDeath ed editi dalla Carlo Bellotti Publishing.

Faith ha collaborato al primo album di The Way Of Purity sempre su WormholeDeath, registrando il synth in vari brani dell’album e la voce in una delle track. A seguire i TWOP sono stati impegnati in un tour di 40 date nei principali club europei e Faith ha partecipato al tour come cantante solista della band.
 Nel 2019, dopo una lunga separazione, Faith si è di nuovo unita a questo progetto di culto e ha composto e cantato un nuovo Full-Length: “Schwarz Oder Rot”, pubblicato nel 2020. Faith è anche Lady Heich (voce principale) per la band folk/irish HEICH, esibendosi dal vivo in molti spettacoli tra cui il Bundan Celtic Festival e il Triskell Celtic Festival. Inoltre, ha composto il primo album di questo progetto insieme alla band. Federica è direttrice artistica di molte venue e molte rassegne musicali. Nel 2018 è uscito in inglese ed italiano il suo primo libro “Storie Di Tour” / “Tour Stories”, per Alter Ego Edizioni.

Conspiracy Of Blackness
I Conspiracy Of Blackness sono un gruppo metal italiano nato nel 2008. L’inizio è caratterizzato dalle sonorità heavy presenti nei primi due ep: “Dark Warrior” (2011) E “Rise Again” (2011). Nel 2016 la band pubblica il singolo “Anthelion” che anticipa il primo album ufficiale “Conspiracy Of Blackness And Relative Aftermath”. Dopo aver accumulato esperienza in studio e dal vivo, i Conspiracy Of Blackness maturano nuove esigenze artistiche, alla ricerca costante di un’identità sonora del tutto personale. Con una formazione rinnovata e la volontà di esplorare i generi metal più moderni, la band torna sulla scena nel 2018 riprendendo l’attività live senza trascurare la produzione del nuovo album. In quest’ultimo trovano spazio le influenze Nu e Alternative degli anni ’90/2000 a cui si fondono intense trame sonore Dark. Nel maggio 2023 firmano con l’etichetta Wormholedeath, per il loro secondo album “Pain Therapy”. I Conspiracy of Blackness sono Antonio Bortone (chitarra), Grazia Riccardo (voce), Andrea Caliri (basso), Francesco Salerno (batteria).

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!