30/05/2024

American Football, Milano

30/05/2024

Sgranar per colli & Bellavista Social Fest 2024, Buggiano (PT)

30/05/2024

Cor Veleno, Nerviano (MI)

30/05/2024

Nils Frahm, Milano

30/05/2024

Nils Frahm, Milano

30/05/2024

Vintage Violence, Novate Milanese (MI)

30/05/2024

Giorgio Canali & Rossofuoco, Roma

31/05/2024

Gabriella Martinelli, Firenze

31/05/2024

Diaframma, Buggiano (PT)

31/05/2024

Charlotte Sands, Milano

31/05/2024

Indie Head Quarter 2024, Malborghetto di Boara (Ferrara)

31/05/2024

Wacken Metal Battle Italy 2024, Firenze

Agenda

Scopri tutti

Banco del Mutuo Soccorso in concerto a Prato

Sarà l’occasione per riproporre dal vivo tante perle dal repertorio del gruppo

Un gradito ritorno in terra toscana quello del Banco del Mutuo Soccorso che il 22 marzo si esibirà al Teatro Politeama Pratese. Un evento organizzato da Fonderia Cultart nell’ambito di una rassegna che porterà la musica contemporanea e d’autore in questa splendida venue.

Il Banco, leggenda del Prog nostrano e internazionale, dedicherà il suo spettacolo alla memoria del cantante e membro fondatore Francesco Di Giacomo, nel decimo anniversario dalla sua scomparsa.

Sarà l’occasione per riproporre dal vivo tante perle dal repertorio del gruppo, come i famosi brani del “Salvadanaio” (album d’esordio del 1972) e del successivo Darwin; centrale nello spettacolo, sarà certamente l’ultimo splendido concept album “Orlando: Le Forme dell’Amore”, uscito nel settembre 2022, liberamente ispirato al poema dell’Ariosto, le cui tematiche cavalleresche risultano per certi versi sorprendentemente attuali.

La band ripresenterà la storica formazione originaria a sei elementi e con i due tastieristi. Il Maestro Vittorio Nocenzi sarà affiancato infatti a piano e tastiere dal figlio Michelangelo. Con loro sul palco, la possente base ritmica di Marco Capozi e Dario Esposito a impreziosire le magie del chitarrista Filippo Marcheggiani e il timbro espressivo del vocalist Tony D’Alessio.
Un live da non perdere in una serata che si preannuncia emozionante.

Articolo di Carlo Giorgetti, foto di Francesca Cecconi

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!