13/04/2024

Balletto Di Bronzo, Roma

13/04/2024

Nobraino, Verona

13/04/2024

Miles Kane, Bologna, SOLD OUT

13/04/2024

Ozric Tentacles, Pordenone

13/04/2024

Karma, Cagliari

13/04/2024

Dope DOD e Bizarre, Paderno Dugnano (MI)

13/04/2024

Bobby Joe Long’s Friendship Party, Torino

13/04/2024

Subsonica, Torino

13/04/2024

Bengala Fire, Taranto

13/04/2024

Steve Kilbey, Marostica

13/04/2024

Dope D.O.D., Paderno Dugnano (MI)

13/04/2024

Giorgio Canali & Rossofuoco, Cesena

Agenda

Scopri tutti

MOAI video-intervista

La band bresciana ha radici nel cantautorato folk americano, liberamente esplorato e profondamente contaminato

MOAI è una band indie folk italiana di sette elementi, un ambizioso progetto nato da un’idea di Valentina Comelli e Matteo Mantovani. Le loro canzoni originali affondano le radici nel cantautorato folk americano, liberamente esplorato per trovarne il sound più intenso e genuino e profondamente contaminato: il risultato è una musica che combina un linguaggio moderno alla massima creatività, dando spazio a sonorità roots rock, a ballate dal sapore irish e a coinvolgenti momenti di improvvisazione. Il loro live è uno scambio con il pubblico fatto di suoni, parole, racconti, un viaggio delicato e intenso, in un’atmosfera intima e al tempo stesso energica. MOAI è il loro primo disco, omonimo, qui la nostra recensione. Scoprirete nell’intervista il significato di questo nome, e molto altro!

Articolo di Francesca Cecconi, video-editing di Claudio Rogai

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!