Roommates video-intervista

Rock raffinato ed energico con la tipica formazione costituita da due chitarre, basso e batteria e tre voci

Roommates

Fuori venerdì 8 maggio 2020 “Roots (qui la nostra recensione)”, il nuovo lavoro dei Roommates. La band propone dal 2012 un rock raffinato ed energico con la tipica formazione costituita da due chitarre, basso e batteria e tre voci. L’uscita nel 2017 del debut album “Fake”  porta la band a numerosi concerti proponendo un Southern Rock, Grunge con sonorità moderne del Rock contemporaneo. La risposta della critica è favorevole tanto da arrivare l’endorsement della storica band americana Lynyrd Skynyrd, che dalla propria pagina Facebook ufficiale, consiglia l’ascolto dei Roommates. Dopo un 2019 caratterizzato dal progetto su YouTube chiamato “Room120”, un insieme di ri-arrangiamenti condensati in 120 secondi, la band inizia nuove registrazioni sotto la sapiente guida di Pietro Foresti, col quale realizza “Roots”.

Articolo di Francesca Cecconi, video-editing di Marco Polidori

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!

26/01/2022

Pier Cortese, Bologna

27/01/2022

Cheap Wine, Bergamo

27/01/2022

Mogwai, Milano

28/01/2022

Nada, Prato

28/01/2022

Cheap Wine, Pavia

28/01/2022

Mogwai, Roma

29/01/2022

Mogwai, Modena

05/02/2022

Jethro Tull, Varese

06/02/2022

Jethro Tull, Padova

07/02/2022

Jethro Tull, Milano

09/02/2022

Jethro Tull, Torino

Agenda

Scopri tutti