Alex Panigada & Steve Volta “Don’t Look Back”

Dalle dieci tracce contenute in questo “Don’t Look Back” scaturisce la voglia di dare voce alla propria anima, quella del Rock’n’Roll

Il senso di fratellanza e appartenenza è un sentimento che appartiene al mondo del Rock e dei suoi appassionati, non vi è dubbio, se poi passiamo alla categoria dei musicisti, vediamo che questo diventa sovente, uno degli ingredienti fondamentali per la buona riuscita di una qualsiasi progetto o band.

Nello specifico due amici, Alex Panigada e Steve Volta, hanno finalmente unito i loro cammini nel nome del Rock e dato vita a un progetto e un album intitolato “Don’t Look Back”, uscito il 25 maggio 2020, che raccoglie due personalità così spiccate ma davvero affini.Si tratta di un disco pieno zeppo di ospiti dove il già cantante di Exen e Spiriti Liberi, Alex Panigada unisce il proprio ruvido e grintoso timbro vocale al talento di Steve Volta, chitarrista di Pino Scotto, Perpetual Fire e membro di mille altri progetti rock e pop.

Un disco senza dubbi orientato verso un Hard Rock di stampo classico, potente ma sempre orecchiabile, del quale l’iniziale title track “Don’t Look Back” ne è un perfetto esempio, pezzo roccioso ma estremamente orecchiabile. La seguente “Idol (Another Rebel Yell)” aggiunge qualche elemento in più soprattutto nell’arrangiamento, fermo restando che si tratta di un altro pezzo rock trascinante e accattivante.

Arriva forse un po’ troppo presto lo show stopper, seppur con una bella ballata, che vede Alex duettare con la bellissima voce di Sarah Zambon in “Love Is A Lie”. Il disco prosegue con altri ottimi esempi da arena rock, “Please Please” e “Ready To Rock” che  uniscono potenza, tastiere ariose e grandi ritornelli in due potenziali hit.

Il basso di Anna Portalupi impreziosisce “Day After Day” che contribuisce a tenere alto lo standard qualitativo del disco, che ci regala altre perle come “Don’t Let Me Down” che sconfina in territori AOR, e l’ennesimo potenziale hit “Every Time”, tiro, melodia, un grande ritornello e solo di chitarra in soli quattro minuti o poco più.

Un prodotto estremamente godibile, questo “Don’t Look Back”, dalle dieci tracce in esso contenute scaturisce passione, talento, divertimento e la voglia di dare, ancora una volta, voce alla propria anima, quella del Rock’n’Roll.

Articolo di Andrea Bartolini

Track list “Don’t Look Back”

  1. Don’t Look Back
  2. Idol (Another Rebel Yell)
  3. Love Is A Lie
  4. Please Please
  5. Ready To Rock
  6. Day After Day
  7. Now
  8. Don’t let Me Down
  9. Every Time
  10. You and Me

Line up Alex Panigada & Steve Volta

Alex Panigada – vocals / Steve Volta – guitars and keyboards / Frank Kopo – bass / Federico Ria – drums / Anna Portalupi – bass on tracks 6, 9 / Johnny Pozzi – keyboards on tracks 3, 10 / Sarah Zambon – lead vocal on track 3, backing vocal on tracks 5, 9 / Silvia Monti – backing vocal on tracks 5, 9 / Cris Vazza – backing vocal on track 2

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!

26/06/2022

War and Treaty, Piacenza

26/06/2022

The Faim + Colours of the Streets, Milano

26/06/2022

Patti Smith, Perugia

26/06/2022

Bengala Fire + Mutonia, Firenze

27/06/2022

Patti Smith, Firenze

27/06/2022

James Blunt, Brescia

27/06/2022

Rise Against, Milano

29/06/2022

Michael Monroe, Milano

29/06/2022

99 Posse, Bologna

29/06/2022

Placebo, Mantova

Agenda

Scopri tutti