Apocalyptica

Apocalyptica “CELL-O”

Apocalyptica “CELL-O” – Silver Lining Music 2020 Apocalyptica, nuovo album: torna la band finlandese che farebbe fare dell’headbangin’ anche a Wagner, Mozart o Stravinsky, e torna facendo un passo indietro, recuperando cioè la forma originale.

Apocalyptica “CELL-O” – Silver Lining Music 2020

Apocalyptica, nuovo album: torna la band finlandese che farebbe fare dell’headbangin’ anche a Wagner, Mozart o Stravinsky, e torna facendo un passo indietro, recuperando cioè la forma originale. “Cell-O” è un album interamente strumentale che promette, e diciamo anche che mantiene, l’intento di catapultare l’ascoltatore dentro il nocciolo, l’anima, il dna musicale degli Apocalyptica. Un album strumentale può non essere di facile ascolto, ma una volta calatisi in questa dimensione si aprono porte e prospettive del tutto inaspettate e una scrittura non legata al vincolo del cantato permette certamente scenari meno obbligati e più avventurosi.

“CELL-O”, uscito il 10 gennaio 2020 su Silver Lining Music, è il loro nono album in studio e il primo strumentale dopo 17 anni. Si può dire che le prime tre tracce del disco contengono tutti gli elementi di “CELL-O”, che si apre con una “Ashes Of The Modern World”, un titolo drammatico che si riflette in un inizio alquanto cupo e solenne, che si evolve poi in un crescendo ritmico guidato da una serie di riff per poi tornare al tema iniziale, un buon pezzo scelto anche per il primo video. La title track, una maestosa epica composizione di quasi dieci minuti, e la seguente “Rise” ci trasportano attraverso tutta una serie di paesaggi sonori che toccano le varie sfere sensoriali dell’ascoltatore, potenza, melodia, partiture complesse e intricate, e semplici e delicati accenni strumentali, tutto questo è l’essenza dell’album.

Apocalyptica

“En Route To Mayhem” è un’altra traccia che si distingue fra le nove contenute in questo lavoro, un intro cadenzato che si regge sopra un pattern di percussioni che diventa poi più incisivo con l’entrata della batteria, e si trasforma in un assalto frontale con tutti gli strumenti lanciati alla massima potenza e velocità per poi tornare al mood iniziale, trascinante.

“Catharsis” e “Call My Name” sono pezzi che rinunciano a partiture più aggressive ma riescono comunque a intrattenere positivamente, così come “Scream For The Silent” che vanta in più alcuni indovinati arrangiamenti di tastiere e si concede un finale più carico di potenza. “Fire & Ice” è proprio quello che il titolo suggerisce, algide atmosfere siderali unite a passaggi infuocati seppure sempre ordinati e mai caotici, pur nel loro intricato disegno ritmico.

Chiude l’album “Beyond The Stars”, un pezzo che potremmo definire cosmico, un’alternanza fra suoni che rimandano all’infinito e altri che suggeriscono la corsa, l’urgenza della razza umana di rompere e oltrepassare qualsiasi tipo di barriera o ostacolo nella marcia verso l’ignoto; è anche l’unico brano dove figura una voce umana che sul finale scandisce un conto alla rovescia.

Una menzione particolare per il batterista Mikko Siren che riesce a sostenere, guidare, arricchire e sottolineare al meglio le varie sfumature del suono degli Apocalyptica.

“CELL-O” è un ottimo lavoro da ascoltare preferibilmente a occhi chiusi ma obbligatoriamente a mente aperta. Per promuovere l’uscita dell’album gli Apocalyptica – insieme agli Sabaton – partiranno per un tour di 22 date nelle arene di 15 nazioni europee, che toccherà l’Italia il 28 Gennaio all’Alcatraz di Milano.

Articolo di Andrea Bartolini

Track list “CELL-O”

  1. Ashes Of The Modern World
  2. Cell-O
  3. Rise
  4. En Route To Mayhem
  5. Call My Name
  6. Fire & Ice
  7. Scream For The Silent
  8. Catharsis
  9. Beyond The Stars

Line up Apocalyptica

Paavo Lötjönen – violoncello

Eicca Toppinen – violoncello, tastiere

Perttu Kivilaakso – violoncello

Mikko Siren – batteria

 

 

 

 

Ti è piaciuto? Condividilo!

22/09/2021

Zucchero, Taormina

22/09/2021

Zucchero, Roccella Jonica

22/09/2021

Little Pieces of Marmelade, Firenze

24/09/2021

Zucchero, Verona

24/09/2021

Piero Pelù, Firenze

25/09/2021

Zucchero, Verona

26/09/2021

City of the Sun, Milano

26/09/2021

City of the Sun, Bologna

26/09/2021

Omar Pedrini, Erba

27/09/2021

Sting, Taormina

06/10/2021

Zucchero, Firenze

23/10/2021

Ancillotti, San Marino

Agenda

Scopri tutti