06/12/2022

Talèa, Gorizia

06/12/2022

Tre Allegri Ragazzi Morti, Prato

06/12/2022

Voivod, Mezzago

06/12/2022

The Zen Circus, Bologna

07/12/2022

Pierpaolo Capovilla e i Cattivi Maestri, Pordenone

07/12/2022

Talèa, Vicenza

07/12/2022

Voivod, Cagliari

07/12/2022

Tre Allegri Ragazzi Morti, Cesenatico

07/12/2022

Voina + Garda 1990, Bologna

08/12/2022

Voivod, Roma

Agenda

Scopri tutti
Arny Margret

Arny Margret “Interwined”

Voce, chitarra e racconti sussurrati, elementi chiave di un cantautorato acustico pieno di sensibilità e grazia

Arny Margret debutta il 25 febbraio 2022 con l’EP “Interwined”, in uscita su etichetta One Little Independent Records.  La cantautrice, originaria di Westfjord, zona scarsamente popolata nel nord-ovest dell’Islanda, inizia a suonare il pianoforte a sei anni, per poi passare alla chitarra da autodidatta; si esibisce al Live from Reykjavic, evento di Iceland Airwaves, ricevendo i plausi di John Grant, Asgeir e GDRN.

In questo primo lavoro discografico la giovane artista si concede un piccolo spazio di riflessione introspettiva nel quale dare voce a una scrittura delicata e intimista. Ad anticiparne l’uscita è la title-track “Interwined”, brano decisamente rappresentativo: oltre ad essere la prima delle quattro tracce dell’Ep, esattamente come le altre valorizza in modo perfetto l’atmosfera intima, l’interpretazione toccante, i testi pensati e la finezza delle esecuzioni di un’artista davvero interessante. 

Margret scrive di ricordi, di immagini dal passato, di sogni. Canta di sè, con la sua voce morbida e piena di sfumature, ma canta anche le parole altrui, quelle che ammira: “In Tall Buildings”, la traccia numero tre, è infatti una personale rivisitazione del classico country di John Hartford, qui spogliata di tutto e ripensata per portare voce e parole al centro, sostenute da un arpeggio che resta timidamente in sottofondo a fare il minimo necessario.

Nonostante la giovane età, Arny Margret ha una musicalità matura e una comunicazione estremamente convincente. Viene indubbiamente voglia di ascoltare di più, ancora, perchè si ha la sensazione di avere davanti qualcuno che ha molto, molto altro da dire e che speriamo lo faccia presto. Voce, chitarra e racconti sussurrati, elementi chiave di un cantautorato acustico pieno di sensibilità e grazia. 

Articolo di Valentina Comelli

Track List “Interwined”

  1. Interwined
  2. Akureyri
  3. In Tall Buildings
  4. Sometimes


Arny Margret online:
https://www.arnymargret.com/
https://www.facebook.com/arnyymargret
https://www.instagram.com/arnymargretmusic/
https://twitter.com/margretarny

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!