16/04/2024

Patrick Wolf, Roma

16/04/2024

Erlend Øye & La Comitiva, Milano

16/04/2024

Cristina Donà e Saverio Lanza, Pisa

16/04/2024

Spite, Milano

16/04/2024

Tré Burt, Savona

17/04/2024

Benjamin Ingrosso, Milano

17/04/2024

The Jesus And Mary Chain, Milano

17/04/2024

Erlend Øye & La Comitiva, Torino

17/04/2024

Patrick Wolf, Milano

17/04/2024

The Jesus And Mary Chain, Milano

17/04/2024

Twenty One Pilots, Bologna

17/04/2024

Tré Burt, Milano

Agenda

Scopri tutti
Blitzkrieg

Blitzkrieg “Theatre Of The Damned”

L’album contiene tutti gli elementi tipici del sound della band, ai quali si aggiunge un tocco di modernità che potrebbe spiazzare il defender puro

I Blitzkrieg sono attivi dal lontano 1980 con una storia ricca di continui cambi di formazione e periodi di inattività. Dal 2018, una volta accasati con l’etichetta danese Mighty Music, hanno pubblicato un album (“Judge Not”) e un ep (“Loud And Proud”) ai quali si aggiunge la ristampa – fuori l’11 giugno 2021 su cd e su vinile in tiratura limitatissima in tre colori – di “Theatre Of The Damned”.

Pubblicato nel 2007, “Theatre Of The Damned” contiene tutti gli elementi tipici del sound della band a partire dalla voce di Brian Ross, evocativa come poche e dal tono unico, ai quali si aggiunge un tocco di modernità che potrebbe spiazzare il defender puro come nel caso della title track che strizza l’occhio ai Pantera almeno dal punto di vista sonoro. Già con “Phanthom” ci ritroviamo però davanti al classico Heavy Metal che non disdegna il contrasto tra melodia e incedere di doppia cassa.

Gli amanti della NWOBHM troveranno pare per il loro denti: “Devil’s Spawn”, “Armageddon” – bonus track insieme al loro inno “Blitzkrieg” – non temono i confronti con nomi altisonanti come Iron Maiden o Judas Priest.  Quello che più colpisce ascolto dopo ascolto è come, pur rimanendo fedeli agli stilemi e, diciamolo, ai cliché del genere, il sound dei Blitzkrieg riesce sempre a mantenere una propria identità e in più occasioni a mostrare quanto la band sia stata influente nel creare le basi del suono di band più famose oggi. Canzoni come “Into The Light” per esempio o la tellulurica “Tortured Souls” avrebbero meritato ben più apprezzamento 14 anni fa e chissà se oggi, nel 2021 potranno finalmente riceverlo.

Articolo di Jacopo Meille

Track list “Theatre Of The Damned”

CD

1. Theatre Of The Damned
2. The Phantom
3. Devil’s Spawn
4. My Life Is My Own
5. Spirit Of The Legend
6. The Passing
7. Into The Light
8. Tortured Souls
9. Together We Are Strong
10. Night Stalker
11. Armageddon
12. Blitzkrieg

Vinile

SIDE A
1. Theatre Of The Damned
2. The Phantom
3. Devil’s Spawn
4. My Life Is My Own
5. Spirit Of The Legend
SIDE B
1.The Passing
2. Into The Light
3. Tortured Souls
4. Together We Are Strong
5. Night Stalker

Line up Blitzkrieg
Brian Ross: voce / Ken Johnson: chitarre / Guy Laverick: chitarre / Paul Brewis: basso / Phil Brewis: batteria

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!