Bonny Jack

Bonny Jack “Night Lore Blues”

Voce, chitarra, cassa e rullante, il sound ruvido delle origini, le influenze hoodoo e i testi di ispirazione noir

In uscita il 17 dicembre per Bloos Records, “Night Lore Blues” è il nuovo album del bluesman romano Bonny Jack (aka Matteo Senese), classe 1984, al suo secondo lavoro discografico dopo l’esordio con “Bone River Blues” (DK, 2020), registrato nella sua sala prove in completa autonomia durante il primo lockdown.

Appassionato studioso di musica fin dall’adolescenza, dopo svariati anni trascorsi tra Rock e musica elettronica suonando con diversi gruppi e una lunga esperienza a Seattle, il ritorno in Italia lo vede tornare al suo primo amore, il Blues, questa volta in solitaria, prendendo il nome da due dei più famosi pirati della storia, Anne Bonny e Jack Rackman; è tutto nelle sue mani: voce, chitarra, cassa e rullante, il sound ruvido delle origini, le influenze hoodoo e i testi di ispirazione noir. Dopo i concerti in anteprima di novembre a Salerno, Bari e Roma, dicembre sarà ricco di date in diverse città d’Italia per promuovere il disco presentandolo dal vivo al pubblico.

Esattamente a un mese dalla data di pubblicazione, il 17 novembre è uscito anche il singolo “Dr. Jenny & Mr. Gail” – realizzato da Sonar Production, protagonista l’attrice Elisa Cecca – che affronta L’eterna lotta fra l’uomo e il proprio lato oscuro, ispirato da una intervista all’attrice Jennifer Lawrence e al classico della letteratura Dr Jekyll & Mr Hyde, oltre ad essere il brano d’apertura del disco.

Le undici tracce percorrono le strade del Rock Blues delineando fin da subito le intenzioni del nostro, che viaggia su strade polverose maneggiando la chitarra con disinvoltura, riuscendo a mischiare bene l’atmosfera sporca e cupa con una voce inaspettatamente brillante, che canta a tratti roca, a tratti pulita e limpida. In alcuni casi ci si muove marcatamente verso il Rock, tra chitarre distorte e qua e là la sensazione di passeggiare tra anime perdute e maledette. Il ritmo è sempre deciso, che sia una slide guitar oppure un banjo a condurre le danze. 

E anche quando l’andamento serrato lascia il posto a tempi più slow, con l’irresistibile cadenza a trascinare l’ascolto verso gli inferi della mente, gli amanti del buon vecchio Blues si sentiranno decisamente a casa, in territori familiari e rassicuranti.

Articolo di Valentina Comelli

Track List “Night Lore Blues”

1. Dr. Jenny & Mr. Gail 
2. Old Salt Story
3. Walkin’ With The Devil
4. The Hanging Man
5. Come With Me
6. The Wayfaring Soul
7. Jack The Ripper
8. The Missing Bride
9. Goddess Blues
10. Swamp Girl
11. Old Fashioned Song

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!

20/01/2022

Roberto Angelini, Torino

26/01/2022

Pier Cortese, Bologna

27/01/2022

Cheap Wine, Bergamo

27/01/2022

Mogwai, Milano

28/01/2022

Nada, Prato

28/01/2022

Cheap Wine, Pavia

28/01/2022

Mogwai, Roma

29/01/2022

Mogwai, Modena

01/02/2022

Boston Manor, Milano

05/02/2022

Jethro Tull, Varese

06/02/2022

Jethro Tull, Padova

07/02/2022

Jethro Tull, Milano

Agenda

Scopri tutti