Cochè Vil

Cochè Vil “Invincible”

La musica di Cochè Vil catturerà la tua attenzione come un predatore della giungla, pronto ad aggredirti quando meno te lo aspetti

Cochè Vil è un polistrumentista, conosciutissimo in Spagna per essere il chitarrista della prog band Biosbardos e per il suo incredibile contributo alla scena elettronica spagnola. Il suo è un approccio molto “descrittivo” in cui i suoni sono sempre utilizzati per suggerire uno stato d’animo o un’immagine e non è un caso che la sua musica sia spesso stata utilizzata come colonna sonora.

Cochè Vil

Quello che colpisce nel suo album  “Invincible”, uscito il 18 dicembre 2020 su Luminol Records,  è la libertà di espressione e il caleidoscopio di influenze che il musicista riesce a fondere insieme. In questo mi ha ricordato il miglior Mike Oldfield, entrambe hanno la volontà naturale di superare i generi e i cliché.

Cochè Vil in questo è davvero unico. Prendete “Rosa non es un color” e vi ritroverete il gusto melodico di Steve Hackett, le scale gitane, l’andamento sincopato e il mellotron a tenere unito il tutto. Ma è un equilibrio che dura il tempo dello strumentale perché poi si è catapultati in una sorta di colonna sonora di un thriller spaziale con “Sin falta” per finire in un vero e proprio quadretto bucolico sospeso nel tempo e nello spazio come nel caso di “Ansi” o rimbalzati nell’atmosfera algida e nervosa di “Nueve ondas” che cita Steven Wilson di “Hand Cannot Erase”.

In questo Cochè Vil è contemporaneo: la sua musica è liquida e costruita sulle emozioni, non è vincolata da una sequenza obbligata come su un vinile o un CD, è fatta per l’ascolto digitale. Conta sul fatto che catturerà la tua attenzione, non sempre in modo esplicito, ma a volte rimanendo in sottofondo, come un predatore della giungla, sempre pronto ad aggredirti quando meno te lo aspetti.

Articolo di Jacopo Meille

Track list “Invincible”

  1. Navegar por ningures part 1
  2. When time comes
  3. Rosa no es un color
  4. Sin falta
  5. Believe
  6. Ribeira sacra
  7. Ansi
  8. Ultimo ciclo
  9. Nueve ondas
  10. Navegar por ningures part 2

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!

26/01/2022

Pier Cortese, Bologna

27/01/2022

Cheap Wine, Bergamo

27/01/2022

Mogwai, Milano

28/01/2022

Nada, Prato

28/01/2022

Cheap Wine, Pavia

28/01/2022

Mogwai, Roma

29/01/2022

Mogwai, Modena

05/02/2022

Jethro Tull, Varese

06/02/2022

Jethro Tull, Padova

07/02/2022

Jethro Tull, Milano

09/02/2022

Jethro Tull, Torino

10/02/2022

Eugenio Bennato, Prato

Agenda

Scopri tutti