I-Casini-di-Shea

I Casini Di Shea “Parco Gonzo”

Registrato in presa diretta con la sola sovra-incisione di voce e alcune parti di chitarra solista, questo potente Ep è un ottimo punto di partenza per la band

“Parco Gonzo”, un Ep di 3 pezzi, è l’opera prima de I Casini Di Shea, in uscita il 25 settembre 2020 per Xo Publishing. Band giovanissima con neanche un anno di vita sulle spalle, essendosi formati a fine novembre del 2019, provengono dalla provincia di Ancona e sono un trio formato da membri di defunte band locali quali Gli Acidi, Voraus e Andy K Leland.

Si definiscono “le scimmie dell’underground italiano” e nelle loro parole predicano un ritorno dell’uomo al suo stato primordiale o quantomeno alle leggi base che definivano il proprio mondo. Tradotto in musica il concetto si esprime in un Rock altamente abrasivo ma multicolore, che in soli tre brani cerca di catturare, per mezzo di un combo base di basso, chitarra e batteria, vari stati d’animo e pulsioni di differente intensità e consistenza.

Preceduto dal video di “Sostanze”, il disco si apre con “La tua verità”, tre minuti e quarantaquattro secondi di Detroit Sound spruzzati da un pizzico di Noise e Punk stile ’77 che lasciano però modo alla voce di esprimersi liberamente con una linea semplice e accattivante.

Sugli stessi binari si muove la già citata “Sostanze”, una feroce critica sulle intossicazioni moderne a cui è sottoposto il genere umano, efficacemente rappresentate nel video diretto da Simone Laurino; la risposta sembrerebbe essere un ritorno alle origini ma l’uomo potrà mai salvarsi da se stesso ? La risposta per adesso i Casini Di Shea la ripongono in un ritorno al Rock rumoroso e viscerale che gli anni ’60 e ’70 ci hanno tramandato.

“La primavera ce l’hanno imposto” chiude questo Ep, otto minuti di viaggio dove la band attraversa vari stati d’animo, dalla iniziale forma canzone, accessibile seppur sporca e potente, agli ultimi cinque minuti interamente strumentali che includono una sezione di feedback e rumori chitarristici, seguita da una più pacata e guidata da un arpeggio dal sapore fintamente rassicurante, per poi chiudere con una sezione più potente, arricchita da un’interessante lavoro alla chitarra.

Registrato in presa diretta con la sola sovra-incisione di voce e alcune parti di chitarra solista, questo potente Ep costituisce un ottimo punto di partenza per I Casini Di Shea. La giovane band mostra per il momento idee chiare e mezzi che paiono ben superiori a quelli che si sono resi necessari, per il momento, a esprimersi entro certi canoni stilistici.

Articolo di Andrea Bartolini

Track list “Parco Gonzo”

  1. La tua verità
  2. Sostanze
  3. La primavera ce l’hanno imposto

Line up I Casini di Shea

Mauro Mariotti – Voce, chitarra / Andrea Marcellini – Basso / Simone Buoncompagni – Batteria

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!

20/01/2022

Roberto Angelini, Torino

26/01/2022

Pier Cortese, Bologna

27/01/2022

Cheap Wine, Bergamo

27/01/2022

Mogwai, Milano

28/01/2022

Nada, Prato

28/01/2022

Cheap Wine, Pavia

28/01/2022

Mogwai, Roma

29/01/2022

Mogwai, Modena

01/02/2022

Boston Manor, Milano

05/02/2022

Jethro Tull, Varese

06/02/2022

Jethro Tull, Padova

07/02/2022

Jethro Tull, Milano

Agenda

Scopri tutti