I-Dea Umani

I-Dea “Umani”

Un album che naviga in circolo sempre in bilico fra Rock, Pop rock e canzone d’autore

Rock in italiano è il termine corretto a cui riferirsi per prendere in esame il secondo album “Umani” appena pubblicato dalla band piemontese I-Dea. Una band tutto sommato ancora giovane, nati nel 2016, pubblicano il loro album di debutto nel 2017 e si tolgono un po’ di soddisfazioni suonando parecchio dal vivo e aprendo per gente del calibro di Omar Pedrini, partecipano inoltre alla trentunesima edizione di Sanremo Rock finendo nella compilation della manifestazione con il brano “L’America”.

Il cuore della band vive di pulsazioni che risiedono naturalmente dal periodo che va dalla fine degli anni ’80 a tutti i ’90, in cui band come i Timoria hanno scavato  solchi nei cuori di molti appassionati del Rock cantato in italiano. A questa band sicuramente gli I-Dea hanno sempre guardato come a un punto di riferimento. Ed è proprio del leader dei Timoria, Omar Pedrini, un significativo interesse nei confronti della band fino al punto di figurare ospite nella title track del nuovo album e accogliere la band nella propria casa di edizioni musicali Senza Vento.

La scrittura degli I-Dea rimane con i piedi per terra e l’uomo è il soggetto principale dell’opera con le sue debolezze, i suoi desideri, le sue virtù e i suoi peccati, con le contraddizioni e le incertezze che contraddistinguono il suo cammino nella società odierna. Nove tracce i cui contenuti possono far pensare, coinvolgere o anche solo intrattenere l’ascoltatore ma sempre in chiave rock, a volte tinto di Hard come in “Fantasmi” e “La Felicità”, o condito di elettronica quel tanto che basta e comunque sempre con un taglio moderno, come nell’iniziale “Tutti Innocenti” o nel singolo “Umani”, per il quale è stato confezionato un video dove la band figura insieme all’ospite Omar Pedrini, sotto forma di avatar.

La ricerca della melodia e il gusto per arrangiamenti vocali efficaci e mai pretenziosi, sono un altro pregio della scrittura degli I-Dea che si può apprezzare lungo tutta la durata del disco.

“Umani” è un album che naviga in circolo sempre in bilico fra Rock, Pop rock e canzone d’autore; il fatto che la band abbia delle radici forti e marcatamente rock, lo rende a dispetto di una certa ecletticità negli arrangiamenti, un album solido e con una sua identità, e cosa più importante un ottimo esempio di Rock cantato in italiano.

Articolo di Andrea Bartolini

Track list “Umani”

  1. Tutti Innocenti
  2. Fantasmi
  3. La Felicità
  4. La Macchina Del Tempo
  5. Siamo Cenere
  6. Umani
  7. Blah Blah Blah
  8. Sono Contento
  9. Tutto Brucia

Line up I-Dea

Gianvito Piliero – Voce
Roberto Boero – Chitarra
Marzio Francone – Batteria
Michele Bucci – Chitarra

Alex Bufalo – Basso

Omar Pedrini – Voce in “Umani”

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!

24/05/2022

Francesco Bianconi, Udine

24/05/2022

Nudha, Bologna

24/05/2022

Slift, Bologna

25/05/2022

Francesco Bianconi, Brescia

25/05/2022

Ross The Boss, Bergamo

25/05/2022

Marky Ramone, Modena

26/05/2022

Francesco Bianconi, Rovereto

27/05/2022

Punkreas, Bologna

27/05/2022

Bandabardò, Firenze

28/05/2022

Crashdiet, Milano

28/05/2022

Fleshgod Apocalypse, Perugia

Agenda

Scopri tutti