03/12/2022

Alborosie + Shengen Clan, Padova

03/12/2022

Punkreas, Verona

03/12/2022

Reb Beach, Pistoia

Agenda

Scopri tutti
Joe Bastianich

Joe Bastianich & La Terza Classe “Good Morning Italia”

Un lavoro raffinato, fresco e divertente

“Good Morning Italia” è il disco di esordio, nato dall’incontro tra Joe Bastianich e La Terza Classe, una band folk/bluegrass napoletana. Il loro lavoro è uscito il 24 giugno 2022 sotto etichetta Soundinside Records. Bastianich non ha bisogno di presentazioni, è famoso in Italia e non solo per programmi dedicati alla ristorazione e alla cucina, da qui si è spostato verso programmi di intrattenimento anche correlati alla musica come Italia’s Got Talent e On The Road. Quest’ultimo programma ha visto Joe nelle vesti di musicista, in giro per il Bel Paese, alla ricerca di colleghi musicanti. Durante una delle puntate, è nata l’idea della collaborazione con La Terza Classe. Il connubio ha funzionato, ne è nato un tour e infine un disco che è portato ora in giro per l’Italia.

Artisticamente La Terza Classe è una band poliedrica, molto radicata nella musica della tradizione, con un organico di cinque elementi che hanno la particolarità di cantare tutti. Il genere, come detto, affonda le radici nel Folk, nella musica tradizionale e nel Bluegrass. Si sentono influenze da musicisti di strada, da busker, una spettacolare amalgama e una notevole energia in tutta la parte strumentale.

Passiamo quindi al disco. Mi aspetto un lavoro raffinato, fresco e divertente, e le mie aspettative non vengono affatto deluse. Otto brani, più una ghost track, per mezz’ora giusta di musica. L’ascolto scorre piacevole e leggero, ritmicamente è basato su percussioni semplici ma estremamente ben disegnate. Il contrabbasso è portante e caldo, corposo e godibile.

Il comparto corde è poi allargato: La Terza Classe dispone di una chitarra acustica e un banjo, ma il supporto di Bastianich aggiunge una seconda chitarra di accompagnamento che rende molto armonioso il tutto. Personalmente apprezzo molto il lavoro del banjo, e gli scambi con l’armonica, permette di far “rotolare” bene i brani e mantenere una ottima struttura seppur molto leggera. Infine un discorso particolare per le voci: Joe Bastianich ha una ottima voce, linee vocali non ovvie e molto delineate, ma la cosa che fa più piacere sono le varie contro-voci che rendono i brani molto corali e caratterizzano la bellezza del fare musica insieme.

Un disco del genere è da ascoltare in ogni situazione piacevole, divertente, in compagnia. È un lavoro per cui premere play e stare bene, ovunque si possa essere: alla guida, appena rientrati a casa dopo una dura giornata o anche mentre si beve un bicchierino.

Articolo di Marco Oreggia

Line up: Joe Bastianich chitarra, voce / Pierpaolo Provenzano chitarra, dulcimer, piano, voce / Rolando “Gallo” Maraviglia contrabbasso, voce / Alfredo d’Ecclesiis  armonica, voce / Michelangelo Bencivenga banjo 5 corde / Enrico Catanzariti batteria, voce

Tracklist “Good Morning Italia

  1. Fall In Between
  2. Longway Home
  3. Lay Me Down
  4. This Good Man
  5. Beautiful Bird
  6. Fettuccine Alfredo
  7. Like Stopping Waterfalls
  8. Cards And Women
  9. Good Morning Italia

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!