03/03/2024

Appino, Roma

03/03/2024

Appino, Roma

03/03/2024

Shawn James, Milano

03/03/2024

James Senese JNC, Agrigento

03/03/2024

Suicide Silence, Milano

03/03/2024

Filippo Graziani, Milano

04/03/2024

Shawn James, Bologna

04/03/2024

Adam Bomb, Sacile (PN)

05/03/2024

IDLES, Milano

05/03/2024

Tinlicker, Milano

05/03/2024

Kim Petras, Milano

06/03/2024

Appino, Trento

Agenda

Scopri tutti

Miss Chain e The Broken Heels “Storms”

Il sound unico li distingue dal resto della scena garage rock, toccando atmosfere country, R&B, con un pizzico di Pop e Folk americano

Tornano i Miss Chain & the Broken Heels con il nuovo album “Storms”, pubblicato da Wild Honey Records il 1 dicembre, dopo dieci anni di silenzio dal loro ultimo album “The Dawn”. Il riff mantellante della prima traccia “I Don’t Know” dimostra che questi anni di pausa non hanno rallentato la forza e il potente ritmo della band. Il loro sound più che unico li distingue dal resto della scena garage rock, toccando atmosfere country, R&B, con un pizzico di Pop e Folk americano, talvolta arrivando alla Psichedelia.Spesso paragonati al sound dei primi Beatles, il parallelismo risulta più che indovinato nella terza traccia, omonima all’album, “Storms”.  La chitarra leggermente distorta, i cori di Silvia Cantele, lo slide… risulta difficile non pensare a quella spensieratezza caratteristica di Rubber Soul.

Pur essendo un album che attinge principalmente al Sunshine Pop, con sound gioioso e leggero, i temi affrontati nei brani sono introspettivi e malinconici, soprattutto incentrati sulla crescita personale, sul perdono e sul lasciar andare. Ma la cantante e terapeuta Astrid Dante ci tiene a farci sapere che questo album non è per sdraiarsi e rammaricarsi ma vuole indurre a una profonda riflessione di sé, in equilibrio con lo swing frizzante della loro musica.

Miss Chain e The Broken Heels hanno ancora una volta dimostrato la loro abilità musicale con “Storms”, consolidando il loro posto nella scena indie rock. Il loro nuovo album risulta più che convincente. Se siete dei nostalgici, come me, degli anni Sessanta, delle sunshine vibes di un’era ormai perduta, “Storms” fa al caso vostro.

Articolo di Ambra Nardi

Track List “Storms”

  1. Don’t Know
  2. Wild Wind
  3. Storms
  4. Hunters Of Hope
  5. Since You’re Gone
  6. Perfect Day
  7. Caring Wolves
  8. Uh Uh Uh
  9. Green And Black
  10. Lie

Line Up Miss Chain & the Broken Heels: Astrid Dante voce/ Disaster Silvia chitarra/ Franz Barcella basso/ Brown Barcella batteria.

Miss Chain & the Broken Heels online:
YouTube https://www.youtube.com/channel/UCBjr0x9jDYfz-6kXSP-znzw
Instagram https://www.instagram.com/misschainandthebrokenheels/
Facebook https://www.facebook.com/misschainandthebrokenheels/

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!