01/10/2022

Assalti Frontali, Palermo

01/10/2022

Sons of the East, Milano

01/10/2022

Sons of the East, Milano

01/10/2022

Godspeed You! Black Emperor, Bologna

02/10/2022

Counting Crows, Padova

02/10/2022

Ministri, Bologna

02/10/2022

Marlene Kuntz, Palermo

03/10/2022

Sigur Ros, Padova

03/10/2022

David Keenan, Torino

Agenda

Scopri tutti
MWWB

MWWB “The Harvest”

La band gallese cerca di unire elementi provenienti dal Doom Metal, dalla musica ambient e dallo Space Rock

“The Harvest” è il nuovo album dei MWWB uscito il 25 marzo 2022 per la New Heavy Sounds. La band gallese nella sua proposta musicale cerca di unire elementi provenienti dal Doom Metal, dalla musica ambient – voci filtrate ed effettate che ricordano i Tangerine Dreams e dinamiche dei campionamenti elettronici sempre sul filo del casuale come gli Stars of The Lid – e dallo Space Rock. Il risultato porta a canzoni lunghe e cadenzate che creano atmosfere estranianti e ricche di pathos simile a quello trovabile nei racconti di fantascienza.

Ascoltando l’album si ha l’impressione di essere all’interno di una grossa nave spaziale che viaggia nello spazio siderale. Il punto di vista è quello dell’essere umano che inerme assiste alle forze incontrollabili dell’universo e riflette sulla piccolezza della sua condizione.

Se nella musica degli Star of The Lid si ricrea l’idea del movimento tettonico della crosta terrestre qui sembra di sentire il rumore del metallo dell’astronave che si scontra ripetutamente contro le particelle di materia fluttuanti nello spazio infinito, il tutto però raccontato sotto un’ottica cinematografica.

L’album è quasi completamente strumentale; dopo l’intro “Oblok Magellana” canzoni molto lunghe si susseguono ad altre che si aggirano intorno ai tre minuti di durata spesso con funzione di intermezzo. La caratteristica stilistica principale dell’album, ovvero il continuo accostamento tra il riffing dilatato del Doom e le intelaiature elettroniche Ambient e Space Rock, sono sia croce che delizia per la band: nella realizzazione d’un opera d’arte è sempre difficile accostare due elementi simili tra di loro perché questi nel complesso rischiano di appiattire l’esperienza d’ascolto.

I MMWB non sono una band da giudicare solo all’ascolto ma che la loro musica sia funzionale alla dimensione del palcoscenico e che “The Harvest” sia da considerare più una colonna sonora che un disco vero e proprio. Album consigliato a tutti quelli che amano le band sopra citate e cercano un gruppo contemporaneo che trae ispirazione da loro.

Articolo di Giorgio Cappai

Tracklist “The Harvest”

  1. Oblok Magellana
  2. The Harvest
  3. Interstellar Wrecking
  4. Logic Bomb
  5. Betrayal
  6. Altamira
  7. Let’s Send These Bastards Whence They Came
  8. Strontium
  9. Moon Rise

Line up MWWB: Jessica Ball voce e synth / Paul Michael Davies chitarra e synth / Stuart Sinclair basso / Dom McCready batteria

MWWB online:
https://www.facebook.com/mammothweedwizardbastard/
https://mammothweedwizardbastard.bandcamp.com/album/yn-ol-i-annwn

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!