ReFrame

ReFrame “Reaching Revery”

ReFrame “Reaching Revery” – Luminol Records 2020 I ReFrame vengono da Memphis e questo doppio concept album, “Reaching Revery” su Luminol Records è il loro debutto. Un disco che si apre subito con la lunga

ReFrame “Reaching Revery” – Luminol Records 2020

I ReFrame vengono da Memphis e questo doppio concept album, “Reaching Revery” su Luminol Records è il loro debutto. Un disco che si apre subito con la lunga e articolata “Fear” che parte per solo pianoforte e voce e poi lanciarsi in un susseguirsi di riff, cambi di tempo a tratti nevrotici, ma guidati da una forte carica espressiva quasi a ribadire la ferma volontà di “raccontare” con la musica.

La realtà come un insieme di livelli interscambiabili e percepibili in modo diverso, fino al totale stordimento, ecco il tema con cui si divertono i ReFrame. Canzoni come “The Unbegun” o “And The Light Shall Lie” giocano costantemente sul contrasto e una ritmica che toglie il fiato. Al contrario “All Yours” ci restituisce una melodia ariosa e difficile da accostare a un album metal, anche se il tappeto chitarristico rimane potente e rotondo.

ReFrame

Sorprendentemente echi dei Linkin’ Park s’impossessano delle note di “April Showers” a riprova di come la formazione musicale dei ReFrame non tema incursioni in altri territori. Ed è proprio questo fatto a rendere l’ascolto di “Reaching Revery” interessante: è come se una nuova generazione di rocker, cresciuta nei primi anni duemila si stia affacciando sulla ribalta, e pur percorrendo gli stilemi di un genere fortemente codificato come il Progressive Metal, riesca ad arricchirlo di sfumature che parlano della formazione musicale dei singoli componenti.

Nel disco si alternano così riminescenze dei già citati Linkin’ Park, Dream Theater, Styxs – la voce in “Fearless” sembra quella di Dennis De Young –, Epica e Rush. Proprio come gli Yes che citavano i Beatles nelle loro lunghe suite, così fa questa nuova generazione, citando i loro primi idoli e fonte d’ispirazione.

Che una nuova fase musicale si stia facendo largo non può che far piacere così come constatare che non esistano più confini musicali e generazionali: “I Want To Be More” cantano i ReFrame insieme a Corey Glover dei Living Color, e che questo sia il giusto mantra per loro e tutti i loro coetanei fratelli musicisti.

Articolo di Jacopo Meille

Track list “Reaching Revery”

  1. The Unbegun
  2. And The Light Shall lie
  3. All Yours
  4. Stronger Than Death
  5. April Showers
  6. Fearless Pt. 1: Fearless
  7. Fearless Pt. 2: I Want To Be More (feat. Corey Glover)
  8. Strauss
  9. Head In My Sand
  10. Invisible Gardener

Line up Reframe

Drew McFarlane: Keyboards
David L.J. George: Vocals
Matthew Sweatt: Drums/Percussion
Ed Johnson: Bass/Vocals
Zach “Thor” McElwain: Sax/Guitar/Vocals
Phil Berger: Guitar/Vocals

Ti è piaciuto? Condividilo!

22/09/2021

Zucchero, Taormina

22/09/2021

Zucchero, Roccella Jonica

22/09/2021

Little Pieces of Marmelade, Firenze

24/09/2021

Zucchero, Verona

24/09/2021

Piero Pelù, Firenze

25/09/2021

Zucchero, Verona

26/09/2021

City of the Sun, Milano

26/09/2021

City of the Sun, Bologna

26/09/2021

Omar Pedrini, Erba

27/09/2021

Sting, Taormina

06/10/2021

Zucchero, Firenze

23/10/2021

Ancillotti, San Marino

Agenda

Scopri tutti