Ronnie Wood “Mr Luck – A Tribute to Jimmy Reed”

Ronnie Wood continua la sua personale opera di tributo ai suoi eroi musicali, e lo fa rigorosamente dal vivo

Ronnie Wood continua la sua personale opera di tributo ai suoi eroi musicali, e lo fa rigorosamente dal vivo circondato da una serie di amici invidiabili, primo fra tutti Mick Taylor, colui che si trovò a sostituire nei Rolling Stones in quel lontano 1975.

Parlare di Jimmy Reed significa parlare del blues di Chicago e dell’immensa influenza che ebbe soprattutto per un’intera generazione di musicisti inglesi. Ronnie ne è un fedele e genuino estimatore e questo live intenso e senza fronzoli è un vero atto d’amore. Basterebbe l’esecuzione di “Mr. Lucky” con gli intrecci di chitarra di Ronnie e Mick a valere l’acquisto del disco, ma la verità è che sul palco della Royal Albert Hall quella sera vengono celebrati i 60 e più anni di costante ispirazione che le canzoni di Jimmy Reed hanno esercitato e continuano a esercitare.

“Let’s Get Together”, “Shame, Shame, Shame” con il grande Paul Weller alla voce, “I Ain’t Got You”, “Bright Lights, Big City” con Boby Womack e la lista potrebbe continuare con tutte le canzoni contenute in questo disco, perché ogni canzone, ogni nota, ogni parola sono diventati archetipi e la fonte d’ispirazione per un numero incredibile di musicisti, proprio come racconta lo stesso Wood in “Ghost Of A Man”, l’unico inedito del disco e tributo personale all’arte del chitarrista nato a Dunleith nel Mississippi.

Articolo di Jacopo Meille

Track list “Mr Luck – A Tribute to Jimmy Reed”

  1. Essence
  2. Good Lover
  3. Mr. Luck
  4. Let’s Get Together
  5. Ain’t That Loving You Baby
  6. Honest I Do
  7. High & Lonesome
  8. Baby What You Want Me To Do
  9. Roll and Rhumba
  10. You Don’t Have To Go
  11. Shame Shame Shame
  12. I’m That Man Down There
  13. Got No Where To Go
  14. Big Boss Man
  15. I Ain’t Got You
  16. I’m Going Upside Your Head
  17. Bright Lights Big City
  18. Ghost of a Man

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!

20/01/2022

Roberto Angelini, Torino

26/01/2022

Pier Cortese, Bologna

27/01/2022

Cheap Wine, Bergamo

27/01/2022

Mogwai, Milano

28/01/2022

Nada, Prato

28/01/2022

Cheap Wine, Pavia

28/01/2022

Mogwai, Roma

29/01/2022

Mogwai, Modena

01/02/2022

Boston Manor, Milano

05/02/2022

Jethro Tull, Varese

06/02/2022

Jethro Tull, Padova

07/02/2022

Jethro Tull, Milano

Agenda

Scopri tutti