28/09/2022

Opeth, Roma

29/09/2022

C’Mon Tigre, Milano

29/09/2022

Lili Refrain + Juggernaut, Roma

30/09/2022

Paolo Nutini, Milano

30/09/2022

Negramaro, Milano

30/09/2022

Penny and Sparrow, Milano

01/10/2022

Assalti Frontali, Palermo

01/10/2022

Sons of the East, Milano

01/10/2022

Sons of the East, Milano

01/10/2022

Godspeed You! Black Emperor, Bologna

Agenda

Scopri tutti
Sleater Kinney

Sleater Kinney “Path Of Wellness”

Dal lucido disegno ritmico e dal dinamismo traspare una volontà di dimostrare a tutti che la band non è più in crisi

Il decimo album in studio di Sleater Kinney, uscito l’11 giugno 2021 per Mom+Pop è il primo album prodotto dalla band stessa e il primo senza la batterista Janet Weiss. Rispetto al precedente “The Center Won’t Hold”, che ricordiamo è stato prodotto da St.Vincent, questo nuovo album ci riporta sensibilmente vero il mondo Sleater Kinney che siamo abituati a conoscere.

Come abbiamo detto la band si cimenta per la prima volta con l’autoproduzione e parrebbe proprio che ciò abbia avuto valenza terapeutica, come se ci fosse stato bisogno di disintossicarsi da ingerenze esterne così da riappropriarsi di una identità che forse era andata un poco persa. Forse questo è uno dei motivi che ha spinto la batterista a lasciare la band appena prima della pubblicazione del penultimo album.

Suona molto bene questo “Path Of Wellness”. Un’ispirazione compositiva non proprio ai massimi livelli viene compensata in maniera egregia da molto mestiere e intelligenza nella scelta di arrangiamenti e soluzioni sonore. Dal lucido disegno ritmico dell’iniziale title track e dal dinamismo della seguente “High In The Grass” traspare una volontà di dimostrare a tutti che la band non è in crisi. Le chitarre e la voce sono tese a ricreare la magia del passato e lo fanno affidandosi ora a melodie più aperte come nel singolo “I Worry With You”, o velate di blues come in “Method” e “Shadow Town”.

Nell’incalzante “Favorite Neighbor” e nella acida “Tomorrow’s Grave” riscopriamo il lato alternativo della band, che non rinuncia a usare tutto il vocabolario a loro disposizione. Una ballad malata come “No Knives” aggiunge un ulteriore colore nella tavolozza di “Path Of Wellness”. Un’ironica “Complex Female Characters” insieme alla squisita ortodossia rock di “Down The Line” e “Bring Mercy” chiude non il loro migliore lavoro ma quello che comunque possiamo definire un ottimo album.

Il sentiero per il benessere talvolta si costruisce anche facendo quello che si sa fare meglio con onestà, coerenza e voglia di riscoprire noi stessi. Di questo Sleater Kinney in “Path Of Wellness” ce ne danno esaustiva lezione.

Articolo di Andrea Bartolini

Track list “Path Of Wellness”

  1. Path Of Wellness
  2. High In The Grass
  3. Worry With You
  4. Method
  5. Shadow Town
  6. Favorite Neighbor
  7. Tomorrow’s Grave
  8. No Knives
  9. Complex Female Characters
  10. Down The Line
  11. Bring Mercy

Line up Sleater Kinney

Corin Tucker – Guitar, vocals / Carrie Brownstein – Guitar, vocals, keyboards / Bill Athens – Bass / Angie Boylan – Drums / Brian Koch – Drums / Vince Lirocchi – Drums / Galen Clark – Keyboards / Katie Harkin – Guitar

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!