02/02/2023

Dari, Bergamo

02/02/2023

Rancore, Torino

02/02/2023

Blindur, Torino

02/02/2023

Lepre, Terni

02/02/2023

Banco del Mutuo Soccorso, Lucca

03/02/2023

Massimo Zamboni, Poggibonsi

03/02/2023

Dead Visions, Bologna

03/02/2023

Big Cream, Bologna

03/02/2023

Tacobellas, Bologna

03/02/2023

Strana Officina, Roma

Agenda

Scopri tutti
The Lansbury

The Lansbury “Alterazione”

Una voce aggressiva per marcare i toni potenti dei testi che spaziano tra le varie tematiche sociali care ai tre musicisti

“Alterazione” è l’EP di esordio di The Lansbury, sei brani e quasi 35 minuti di ascolto. Questo trio torinese formatosi ormai 5 anni fa (giorno più, giorno meno) ha sonorità che spaziano tra l’Alternative, il Noise e il Post-Rock. La batteria è molto naturale e abbastanza “indietro”, fornisce un ottimo supporto ritmico a un basso presente e partecipe dell’aspetto melodico, con la chitarra al servizio dei brani.

Mi trovo a recensire per la mia prima volta qualcosa in lingua italiana. In genere spendo qualche minuto in più per capire i testi, stavolta invece bastano due o tre ascolti per percepire i significati. Sulla voce spendo un appunto aggiuntivo, è aggressiva, molto, per marcare i toni potenti dei testi che spaziano tra le varie tematiche sociali care ai tre musicisti.

Passiamo all’ascolto, al “dove e al “come” ascoltare l’EP in questione. “Alterazione” è un disco che richiede attenzione e tempo (al di là di essere di soli 35 minuti). I testi hanno una componente massiccia e quindi richiedono più ascolti per cogliere i contenuti che non vanno separati dalla musica. Consiglio quindi di ritagliarsi mezz’ora abbondante a volta per respirare il lavoro nella sua interezza. Il resto viene dopo.

Articolo di Marco Oreggia

Track list “Alterazione”

  1. “Si perde”
  2. “Alba”
  3. “Se anche Tu”
  4. “Alterazione”
  5. “Si perde”
  6. “Spettri”

The Lansbury line up

Davide Mura – Chitarra e voce / Andrea Oscar Carenzi – Basso / Luigi De Rosa – Batteria

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!