14/07/2024

Ludovico Einaudi, Roma

14/07/2024

Escape the Fate, Milano

14/07/2024

Massimo Silverio, Locorotondo (BA)

14/07/2024

Porretta Prog Legacy, Porretta Terme (BO)

15/07/2024

Calexico, Milano

15/07/2024

Mogwai, Bologna

16/07/2024

Black Eyed Peas, Rho (MI)

16/07/2024

Cristiano De André, La Spezia

16/07/2024

Blue, Bologna

16/07/2024

Crocodiles, Marina di Ravenna (RA)

17/07/2024

Thomas Umbaca, Camaldoli (AR)

17/07/2024

Ludovico Einaudi, Stresa (VB)

Agenda

Scopri tutti

The Hu Metaverse show

Torna la band mongola per stupirci con il concerto virtuale “The Rumble of Thunder v1.1”

Un altro interessante evento targato The HU: la band sarà infatti protagonista di un Metaverse show il prossimo 30 marzo alle ore 21.

Teaser di presentazione dell’evento:

https://youtu.be/ZC2LUcBzkpY

“Rumble Of Thunder”, il secondo album di The Hu, è uscito il 2 settembre 2022 per Better Noise Music; un Heavy Rock con sonorità impregnate di Folk di origine mongola, caratterizzato da strumenti a corda e da voci gutturali che agiscono con un registro di tonalità principalmente basso e con vibrazioni particolari e diversificate. Il primo lavoro “The Gereg” è stato una sorpresa, con esso infatti i The Hu sono riusciti a creare un album estremamente interessante per intenti e forma, “pesante” nonostante l’uso quasi esclusivo di strumenti etnici acustici, e con la peculiarità di un cantato in lingua mongola. Uno dei meriti, oltre alle capacità compositive singole e collettive, va dato al lavoro della batteria, e a tratti del basso, che gli ha permesso di proporre ritmiche incisive dando al suono complessivo una robustezza d’insieme.

In questo secondo lavoro “Rumble Of Thunder” la band rimarca lo stesso solco facendo un ulteriore passo avanti, in cui la concezione etnica e la sua valorizzazione si aprono ulteriormente all’esterno. In questa apertura infatti si notano principalmente due cose: l’introduzione di diverse influenze musicali moderne e un maggior uso di chitarre elettriche e acustiche (oltre che al basso), che riescono a donare corposità ed ulteriore impatto heavy ed epicità alla musica, senza snaturare il concetto di partenza.

La nostra recensione di “Rumble Of Thunder”: www.rocknation.it/records/the-hu-rumble-of-thunder/

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!