28/09/2022

Opeth, Roma

29/09/2022

C’Mon Tigre, Milano

29/09/2022

Lili Refrain + Juggernaut, Roma

30/09/2022

Paolo Nutini, Milano

30/09/2022

Negramaro, Milano

30/09/2022

Penny and Sparrow, Milano

01/10/2022

Assalti Frontali, Palermo

01/10/2022

Sons of the East, Milano

01/10/2022

Sons of the East, Milano

01/10/2022

Godspeed You! Black Emperor, Bologna

Agenda

Scopri tutti

Vrec Music Virtual Festival #fuoridalcoro

Vrec Music Virtual Festival, il 16 gennaio è la volta degli artisti #fuoridalcoro

Vrec Music Virtual Festival


Terza serata per il Vrec Music Virtual Festival (#VMVF) dedicata ai progetti #fuoridalcoro dell’etichetta discografica veronese. Dalle ore 21:00 di sabato 16 gennaio in collegamento sulla pagine ufficiali Facebook, Youtube e Twitch dell’etichetta si alterneranno: Flavio Ferri, Olden, Ottodix, Vondatty, Ø-Mars e Cecilia Quaranta.

L’intero concerto partecipa all’iniziativa #rainbowfreeday, coadiuvato dal MEI – meeting delle etichette indipendenti, che prevede 15 giorni di sconti e iniziative promozionali per il mondo della cultura italiana. Vrec partecipa scontando del 50% i dischi di Giulio Casale, Flavio Ferri, Max Zanotti, Fabrizio Consoli e molti altri.

Aprirà la serata di sabato 16 gennaio alle 21:00 la folk singer marchigiana Cecilia Quaranta, un talento cristallino che entro il 2021 pubblicherà con l’etichetta il primo EP di brani inediti. A seguire un primo assaggio live per VonDatty, artista pulp e noir, in uscita proprio venerdì 15 gennaio con il suo quarto lavoro “Nemico pubblico” (qui la nostra recensione): un disco coraggioso e controcorrente per il cantautore romano con numerosi ospiti come Dellera, Lara Martelli, Lucio Leoni e Dj Myke.

Olden torna a promuovere il suo ultimo lavoro “Prima che sia tardi” in occasione delle recenti uscite delle versioni in spagnolo e catalano. I brani di Davide Sellari hanno raccolto consensi unanimi dalla critica specializzata soprattutto per le scelte artistiche fuori dal coro. Ø-Mars si esibirà con un brano estratto dal suo album d’esordio “Lumina” recentemente pubblicato in una versione in CD in edizione limitata e prodotto da Lorenzo Corti.

Per il vulcanico fondatore dei Delta V Flavio Ferri si tratterà del primo appuntamento live per presentare alcuni brani del suo ultimo lavoro “Testimone di passaggio”, disco in cui ha chiamato a collaborare grandi musicisti italiani come Livio Magnini, Gianni Maroccolo, Marco Trentacostee molti altri tra cui i magistrali testi affidati allo scrittore Luca Ragagnin (Subsonica).

Pezzo forte della serata anche il live di Ottodix, special guest, per presentare “Entanglement” (Discipline), l’ultimo lavoro suonato per l’occasione con l’intera band Loris Sovernigo (Piano/synth), Mauro Franceschini (Percussioni elettroniche), Giovanni Landolina (Chitarra), Antonio Massari (Chitarra).

Un plauso anche ai numerosi addetti ai lavori e agli ospiti che tra un cambio palco e l’altro renderanno l’evento unico, uniti dall’hashtag #lamusicanonsiferma Media partner del Festival che ritrasmetteranno il concerto sulle pagine ufficiali Facebook saranno il MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti e  rocknation.it.

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!