20/04/2024

Ghostly Kisses, Bologna

20/04/2024

Nobraino, Nonantola (MO)

20/04/2024

Tafuzzy Night, Bologna

20/04/2024

Marlene Kuntz, Bologna

20/04/2024

Gianluca Grignani, Pordenone

20/04/2024

Karma, Verona

20/04/2024

Bengala Fire, San Vito al Tagliamento (PN)

20/04/2024

Lauryyn, Noha (LE)

20/04/2024

Erlend Øye & La Comitiva, Roma

20/04/2024

Simple Minds, Milano

20/04/2024

Daykoda, Torino

20/04/2024

Will Hunt, Buccinasco (MI)

Agenda

Scopri tutti

Black Lips live Prato

Sul palco la band si presenta sfoggiando una vistosa mise da circo anarcoide

black lips foto_Giulia Breschi

Il concerto di chiusura dell’Off Tune Festival il 12 giugno è affidato ai veterani del garage-punk Black Lips, al secondo anno di tournée dall’uscita dell’ultima fatica “In A World That’s Falling Apart”, album quasi interamente dedicato a sonorità country western. Sul palco la band si presenta sfoggiando una vistosa mise da circo anarcoide e scalda i motori con una prima parte di scaletta aggressiva dedicata a brani di qualche anno fa.

Il chitarrista Cole Alexander non si risparmia in salti, capriole e sputi da riacchiappare al volo, il pubblico non può che apprezzare. La sassofonista (e modella) Zumi Rosow in tutto il suo carisma ci delizia con la cover dei Velvet Underground “Get It On Time”, senza dubbio il punto più denso di pathos del set. Dopo qualche problema tecnico con le chitarre i magnifici cinque sellano i cavalli metropolitani di “Angola Rodeo”, “Hooker Jon” e “Chainsaw” portandoci alle radici della musica popolare statunitense. Piccola pausa per l’encore e si chiude con il classicone “Bad Kids”, per la gioia di vecchi e nuovi fan. A quando il prossimo show?

Set list Black Lips Prato 12 giugno 2022

  1. Katrina!
  2. Family Tree
  3. Lean
  4. Boomerang
  5. Dirty Hanz
  6. Holding Me Holding You
  7. Modern Art
  8. Georgia
  9. Cold Hands
  10. Get It On Time
  11. Angola Rodeo
  12. Hooker Jon
  13. Time Of The Scab
  14. Crystal Night
  15. Stranger
  16. Chai
  17. Gentle Man
  18. Bad Kids

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!