04/12/2022

Tre Allegri Ragazzi Morti, Taranto

04/12/2022

Blindur, Bolzano

04/12/2022

Oz Noy + Jimmy Haslip + Dennis Chambers, Bergamo

Agenda

Scopri tutti

Fantastic Negrito live Fiesole

Si muove e canta in modo sinuoso, sensuale, come in una danza tribale che trasporta il pubblico in totale trance

Fantastic-Negrito-foto_FrancescaCecconi2022

Un concerto orgasmico. Una botta di adrenalina. Un’infusione in vena di groove.
Ecco cosa vi perdete se non andate a uno dei concerti di Fantastic Negrito, che ha iniziato ieri sera, 20 luglio, con la prima delle quattro tappe italiane del suo tour nel Teatro romano di Fiesole, sui colli fiorentini.

Location bellissima, palco scarno, solo uno schermo con un’immagine fissa. Ma lo spettacolo c’è stato, eccome! Lo spettacolo l’ha fatto la musica, l’ha fatto Xavier con i suoi musicisti, chitarra, basso, batteria, tastiere, e una voce che ti porta a pensare l’allievo ha superato il maestro, e qui si parla di James Brown, attenzione, attenzione. Ma possiamo citare anche Jimi Hendrix e Prince, così, tanto per darvi riferimenti e i paletti che ha avuto il coraggio di scardinare.

Country, Bluegrass, Hard Rock, Blues delle origini, Gospel, ma soprattutto Soul e Funk, in una combinazione originale, dove si vedono e si sentono le radici, ma che hanno germogliato una nuova pianta, una nuova specie rigogliosa, lussuriosa, lucente, che produce frutti dal sapore di libertà.

Perché ce ne vuole, di libertà, di audacia, per fare il percorso artistico di Fantastic Negrito, che si è elevato nell’olimpo del music business riuscendo a ritrovare se stesso dopo aver messo a repentaglio la propria integrità intellettuale, e a portare avanti non solo i suoi lavori in musica – tra l’altro fondando una sua etichetta discografica – ma anche quelli sociali, civili, ecologici.

Un’ora e mezzo di concerto, dove non c’è stato alcun risparmio di energia. Fantastic Negrito si muove e canta in modo sinuoso, sensuale, la sua è come una danza tribale che trasporta il pubblico in totale trance. Un “All american man” di quelli anticonformisti e scomodi, un vero “Sex machine”. I testi sono importanti, taglienti, ma al tempo stesso capaci di trasportare messaggi in modo universalmente comprensibili. Uno schiaffo alla società marcia, corrotta, intontita, annichilita, educata all’incapacità di vedere, di lottare, di avere civici valori sani e collettivi.

Con “About a Bird” inizia a imbracciare la sua Gibson Les Paul per accompagnare alla ritmica la band, ma il suono essenziale, nitido e sporco al tempo stesso, non avrebbe neanche bisogno di aggiunte, tanto è sincrono con le intenzioni, le movenze, le corde vocali dell’artista.

Fantastic Negrito mette in scaletta ben 7 brani dal suo ultimo lavoro “White Jesus Black Problems” (la nostra recensione), e spiega che nella genesi dell’album c’è stato il lockdown: anch’io, come tutti voi, sono stato rinchiuso, e allora ho fatto questo e anche il film uscito in parallelo, anzi disco e film sono diversi aspetti di uno stesso ambizioso progetto.
Invita il pubblico a visionarlo su www.youtube.com/fantasticnegrito.

Racconta della sua ava scozzese alla quale piaceva il cioccolato, e che si è messo a fare musica perché non volevo finire a lavorare da Starbucks e poi mi piace tanto indossare questi pantaloni attillati, da donna. Non manca, con commozione, di rendere omaggio a Chris Cornell, genio del Rock recentemente scomparso, che mi ha sentito suonare, non ero nessuno, e mi ha detto, hey, mi piaci, vieni con me in tour a fare l’opener, tra l’altro è con lui che sono venuto per la prima volta in Italia.

Un encore di tre brani con il pubblico tutto in piedi, c’è chi balla ad occhi chiusi sui gradoni, vorremmo tanto avvicinarci e vivere questo stato di trance sotto palco. Ci saranno altre e nuove occasioni, lo speriamo proprio. Intanto vi consiglio di suonare – fisicamente – all’infinito i suoi quattro album, niente player please, niente cuffiette, da sentire uscire dalle casse dell’impianto stereo, a un volume che turberà la pace dei vicini.

Articolo e foto di Francesca Cecconi

Set list Fantastic Negrito 20 luglio 2022 Fiesole (FI)

  1. Transgender biscuit
  2. Oh Betty
  3. Chocolate Samurai
  4. Ain’t no sunshine
  5. An honest man
  6. Man with no name
  7. About a bird
  8. Nibbadip
  9. Trudoo
  10. The go low
  11. Bullshit anthem
  12. A boy named Andrew
  13. Afrobeat
  14. Highest bidder
  15. Virginia soil
  16. Plastic hamburgers
  17. The duffler
  18. Lost in a crowd

Prossime date del tour italiano:

  • 21 luglio, Gardone Riviera (BS), Tener-a-mente Festival, Anfiteatro del Vittoriale 
  • 22 luglio, Pordenone Blues Festival, Parco di San Valentino
  • 24 luglio, Genova, Balena Festival, Porto Antico

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!