silent skies

Silent Skies “Nectar” Napalm Records

Disco notturno, lento, pensato per accompagnare quei momenti in cui una persona vuole isolarsi da tutto

La malinconia nordica non è solo un luogo comune, o un “topos” che ritroviamo nelle leggende e nei racconti, ma qualcosa di tangibile e profondo. La musica che proviene dalle regioni nordiche, anche le più estreme contengono il germe della solitudine e di quel senso di abbandono che le giornate senza sole, in perenne imbrunire, nutrono.

Silent Skies è il progetto di Tom Englund, cantante degli Evergrey, e del pianista Vikram Shankar. “Nectar”, fuori il 4 febbraio su Napalm Records, è un disco notturno, lento, pensato per accompagnare quei momenti in cui una persona vuole isolarsi da tutto e tutti. My heart is too old but my soul is to young canta Tom in “Taper”: le loro canzoni raccontano il perenne senso di incertezza, di sentirsi in bilico e lo fanno con un melodie dilatate e volutamente in contrasto con la durezza delle parole.

Voce e pianoforte che dialogano, immerse in riverberi e eco che sembrano replicare uno spazio immenso lo stesso che ritrovate nel famoso quadro di Caspar David Friedrich “Viandante sul mare di nebbia”: un uomo visto di spalle che immerge lo sguardo nell’immensità di un paesaggio senza fine e senza contorni.

Spazio e tempo, le due dimensioni nelle quali l’essere umano si ritrova a vivere e soffrire, a sognare e piangere, a gioire e morire. Let it hurt, let the pain come, We are this season’s children / So innocent and full of wonder. Il dolore come strumento di conoscenza, il viatico attraverso il quale perdere l’innocenza.

E che cosa è la musica se non la perfetta compagna di vita, la nostra complice, il nostro “diario” segreto, pieno di simboli e di parole che riportano alla memoria ricordi e piccoli scampoli di felicità?

Articolo di Jacopo Meille

Tracklist “Nectar”

1 Fallen From Heart
2 Taper
3 Neverending
4 Let It Hurt
5 The One
6 Leaving
7 Cold
8 Better Days
9 Closer
10 Nectar

Line up Silent Skies: Tom Englund: voce / Vikram Shankar: pianoforte, tastiere Ospite Raphael Weinroth-Browne: violoncello  

Silent Skies online:
Facebook
Instagram
Napalm Records
Per acquistare l’album: www.audioglobe.it/317663/silent-skies/nectar/2lp

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!

25/05/2022

Francesco Bianconi, Brescia

25/05/2022

Ross The Boss, Bergamo

25/05/2022

Marky Ramone, Modena

26/05/2022

Brunori SAS, Jesolo

26/05/2022

Francesco Bianconi, Rovereto

27/05/2022

Punkreas, Bologna

27/05/2022

Bandabardò, Firenze

28/05/2022

Bluagata, Prato

28/05/2022

Crashdiet, Milano

Agenda

Scopri tutti