31/05/2023

Georgia Cécile, Milano

31/05/2023

Lewis Capaldi, Milano

31/05/2023

Escape the Fate, Verona

31/05/2023

Sum 41, Sesto San Giovanni

01/06/2023

Pure Metal Fest

01/06/2023

Bobby Rush, Milano

01/06/2023

Ada Oda, Ravenna

01/06/2023

Escape the Fate, Milano

01/06/2023

Rock In Park 2023

01/06/2023

Vasco, Rimini

01/06/2023

Slam Dunk Festival 2023

01/06/2023

Davide Van De Sfroos, Clusone

Agenda

Scopri tutti

Singoli #10 2023

Singoli selezionati dal 21 al 26 marzo 2023

Saxon “Razamanaz” Silver Lining Music

Secondo singolo per i Saxon, la loro versione di “Razamanaz”, storico brano dei Nazareth è tratta dal loro secondo album di cover appena pubblicato che si intitola “More Inspirations” (la nostra recensione). Biff non ci prova neanche a calzare le scomodissime scarpe del grande e compianto Dan McCafferty e tratta la celebre canzone alla sua maniera fornendo una prova piacevole e convincente. Si tratta di cover certo, ma nell’anno dell’annunciato addio di Paul Quinn, ora come sempre i Saxon sono una certezza alla quale non siamo ancora pronti a rinunciare.

Alcatrazz “Battlelines” Silver Lining Music

In attesa del nuovo album degli Alcatrazz “Take No Prisoners” previsto per il 21 maggio 2023, godiamoci il secondo singolo “Battlelines”. La band, con i veterani Jimmy Waldo, Gary Shea e Doogie White alla voce, sembra essere intenzionata a recuperare il tempo perduto con tre album dal 2020 a ora, e questo singolo di solido e quadrato Hard Rock con quel tanto che basta di melodia, alimenta ulteriormente le aspettative.

Tygers Of Pan Tang “Fire On The Horizon” Mighty Music

Nuovo singolo per le uniche e sole tigri della N.W.O.B.H.M. “Fire On The Horizon” è il nuovo singolo che i Tygers Of Pan Tang pubblicano in attesa del nuovo album “Bloodlines” previsto per il 5 maggio 2023. Il brano si discosta dalle sonorità epiche del precedente “Edge Of The World” e si fa notare per un ritorno ad un classico e tellurico heavy sound, veloce e comunque mai privo di spunti melodici. “Fire On The Horizon” è un brano che farà impazzire i metal heads e che troverà sicuramente posto nei prossimi live set della band.

Healthyliving “Dream Hive” Healthyliving

Con il secondo singolo “Dream Hive” gli scozzesi Healthyliving ci mostrano un nuovo lato della loro personalità che potremo scoprire nella sua interezza nell’album di prossima pubblicazione. Brano adrenalinico, fortemente influenzato dalla scena post punk dei primi anni ’80 e che si discosta di parecchio dal suono pesante e scarno del precedente “Galleries” ma pur sempre guidato dalla drammatica e bella voce della cantante Amaya.

Zac “The World Is Standing Still” Wild Honey Records

“The World Is Standing Still”, è il nuovo singolo della band romana Zac, il loro secondo album “Zac II” uscirà il 12 maggio su Wild Honey Records. La creatura guidata da Lorenzo Moretti, la mente creativa dei Giuda e Tiziano Tarli, sforna un altro esempio di Classic Rock che rimanda ai fasti dei ’70 e ’80, chitarre e synth analogici e un innato gusto per la melodia e quel tanto di mestiere che serve per combinare quei soliti due o tre accordi. Superbo.

Mutonia “Tutta Fortuna”

“Tutta Fortuna” segna un passaggio cruciale: il salto nell’italiano. E passare dall’inglese alla propria lingua madre non è affatto semplice, ma i Mutonia riescono nell’intento, aggirano facilmente l’ostacolo restando credibili e compatti, aiutati anche dall’efficace produzione-bomba di Luca Vicini (Subsonica), che riesce ad essere sia di grande impatto che radiofonica.

Vieri Cervelli Montel “Cervo” Tanca Records

Abbiamo seguito Vieri Cervelli fin dall’esordio e il suo era un album con suoni nuovi; ora torna con il singolo “Cervo”, per ora distribuito solo online, dove l’artista fiorentino si misura con i codici monumentali della musica da ballare, dal reggaeton alla techno. Brano dove Vieri conferma di avere idee, tante e buone, e di non accontentarsi dei soliti suoni. Da ascoltare con calma, senza troppa confusione attorno.

Vinicio Capossela “La parte del torto” Warner Music Italy

Secondo singolo per Vinicio Capossela in attesa dell’uscita, il 20 aprile, dell’album dal titolo “Tredici Canzoni urgenti”. “La parte del torto” è una canzone alla maniera del vecchio Vinicio cantautoriale. Sembra davvero una vecchia canzone manovella. Un ribaltamento concettuale dove il torto diventa ragione non senza quel pizzico di assurdo che caratterizza i testi migliori di Vinicio. Arrangiamenti classici, senza suoni e sonorità sperimentali.

Koschka “You can’t bear my love” Part Du Decor Records

Polacca di nascita e berlinese di adozione, ex front woman dei Nausica, Koshcka ci regala questo gioiellino art-pop, un brano noir sui dolori dell’amore e sulla rinascita dopo lo sconforto. In autunno il primo full-lenght.

Articolo di Andrea Bartolini, Luca Cremonesi, Simone Ignagni, Michele Faliani

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!