20/04/2024

Ghostly Kisses, Bologna

20/04/2024

Nobraino, Nonantola (MO)

20/04/2024

Tafuzzy Night, Bologna

20/04/2024

Marlene Kuntz, Bologna

20/04/2024

Gianluca Grignani, Pordenone

20/04/2024

Karma, Verona

20/04/2024

Bengala Fire, San Vito al Tagliamento (PN)

20/04/2024

Lauryyn, Noha (LE)

20/04/2024

Erlend Øye & La Comitiva, Roma

20/04/2024

Simple Minds, Milano

20/04/2024

Daykoda, Torino

20/04/2024

Will Hunt, Buccinasco (MI)

Agenda

Scopri tutti

Singoli #18 2023

Singoli selezionati dal 1 al 15 giugno 2023

Blindstone “Waste Your Time” Mighty Music
Il nuovo singolo dei danesi Blindstone “Waste Your Time” è una sana e corroborante iniezione di Hard Rock Blues infarcito di quel tanto di melodia che per l’occasione rende ancora più godibile questo robusto shuffle. Un pezzo che farà felici molti appassionati di certo Hard Blues anni ’70. Niente di nuovo sotto il sole ma tantissima sostanza, come non sempre se ne trova in band che giocano a emulare questo tipo di suono senza averlo veramente dentro.

Chasing Kites “Two Towns”
Da Bristol i Chasing Kites ci propongono questo nuovo singolo “Two Towns” che parla della frustrazione nel vivere la fine di una relazione senza avere nessuna colpa al riguardo. Malinconico e comunque deciso nel suo incedere e nella pulizia della sua linea melodica, “Two Towns” è tanto ossessivo nelle sue linee di chitarra quanto garbatamente seducente.

Danko Jones “Good Time” AFM Records
Nuovo spumeggiante ed energico singolo per i Danko Jones, “Good Time” contribuisce a riempire lo spazio temporale che ci separa dal nuovo album “Electric Sounds” in uscita il 15 settembre. Una vena più melodica e leggermente dark anima questo nuovo brano che mostra forse più dinamismo rispetto ad altri standard della band. In ogni caso con questo fanno due singoli bomba che promettono un album di grande impatto.

Creeper “Cry To Heaven” Spinefarm Music Group
Ci sono quintali di anni ’80 in questo nuovo singolo degli inglesi Creeper, “Cry To Heaven”. Erano gli anni del Gothic Rock che flirtava con l’Hard Rock e con il Post Punk. Epico, maestoso e melodico con un tocco sinfonico nei maestosi cori e nell’apertura finale. Potente.

Soen “Unbreakable” Silver Linig Music
Il 1 settembre uscirà il nuovo album dei Soen “Memorial”, il nuovo singolo “Unbreakable” ci dà per il momento un assaggio di quello che dovremo aspettarci. Potente e drammaticamente melodico, epico nella linea vocale e indulgente nel lavoro di chitarra che sembra quasi sforare nel miglior Arena Rock di stampo americano, un pezzo coinvolgente come era lecito attendersi da questa ottima band.

Michael Catton “Armageddon Again” Mighty Music
L’etichetta Mighty Music è sinonimo di Classic Heavy Rock secondo la migliore scuola anni ’70 e ’80, e il nuovo singolo di Michael Catton “Armaggedon Again” ne è l’ulteriore esempio.Una super band guidata da Soren Andersen accompagna Michael in questa eccitante traccia che sembra tratta dal miglior catalogo dei Dokken con il bonus di una prestazione vocale sicuramente superiore.

Pit Coccato “Sit On The Throne” Alter Erebus Press & Label
Da Novara ma con un piede oltre manica ecco Pit Coccato, cantautore con la chitarra elettrica che con questo singolo “Sit On The Throne” ci porta dentro il suo mondo rock fatto con un attitudine folk punk e con un occhio alla melodia che riesce a catturarti. Una bella traccia che farà parte di un ep di prossima pubblicazione.

Adult Leisure “Bad Idea”
Un’altra bella realtà inglese che viene fuori dalla scena di Bristol, gli Adult Leisure, pubblicano “Bad Idea”, nuovo singolo che farà parte di un nuovo ep in uscita entro il 2023. Voce matura e pulita che canta del più complicato e sofferto dei sentimenti su un sostenuto beat rock cesellato da un tappeto di chitarre tessuto con vera maestria. Attitudine pop e drammatica tensione in questo grande singolo.

Ratboys “It’s Alive!” Topshelf Records
Da Chicago arrivano i Ratboys, una band che potremmo facilmente definire power pop, il loro nuovo singolo “It’s Alive!” è qui per accompagnarci verso la pubblicazione del nuovo album “The Window” fuori il 25 agosto. Un brano che punta molto sul tono dolce della voce di Julia Steiner e su chitarre leggere ma decise che non disdegnano un tocco acido nel ritornello quasi a voler far sì che il tutto risulti squisitamente melodico ma non stucchevole.

Articolo di Andrea Bartolini

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!