Singoli #2 2022

Singoli #2 2022

Singoli selezionati nella settimana settimana dal 10 al 14 gennaio

Saxon “Remember The Fallen” Silver Lining Music 2022

Il nuovo singolo dei Saxon, che anticipa l’album “Carpe Diem” in uscita il 4 Febbraio, è un potente anthem nello stile che Biff e compagni ci hanno insegnato ad amare. La band si sofferma sul tema della memoria come medicina e sprone a non commettere gli errori del passato. Lunga vita ai Saxon.

Lester GreenowskiChristine” Rock My Life Promotion 2022

Leggete un libro di Stephen King con in sottofondo un disco dei Dead Boys oppure mettete su un DVD di Tarantino o di Carpenter, togliete l’audio e mettete sul giradischi “L.A.M.F.” degli Heartbreakers. In realtà, molto probabilmente state guardando il video ed ascoltando “Christine” il nuovo singolo di Lester Greenowsky, punk newyorchese con retrogusto splatter, ottimo.

Bryan Adams “Kick Ass” BMG 2022

C’è un misto di autocelebrazione e un giovanile ritorno alle radici in questo nuovo singolo di Bryan Adams che, dopo un’introduzione dai toni mistici, intona un mantra che ricorda molto da vicino “Let There Be Rock” degli AC/DC; non a caso c’è ancora R.J.Mutt Lange come co-autore di questo potente rock’n’roll. Il rocker canadese non delude mai e le premesse per un grande nuovo album ci sono già. A febbraio in tour in Italia.

The Zen Circus (feat. Claudio Santamaria) “118” Universal 2022

Tornano The Zen Circus con un singolo ossessivo e penetrante, che si avvale della collaborazione dell’attore Claudio Santamaria, la band parla del fondo della società, quella parte nascosta che c’è sempre stata e che non si trova sulle prima pagine e lo fa come sempre a modo loro.

Envy of None “Liar” Kscope 2022

Il miglior singolo uscito finora in questo gennaio 2022, una produzione perfetta, corale, arrangiato alla grande e cantato in maniera magistrale da Maiah Wynne, dietro cui si cela la lunga (abile) mano del grande Alex Lifeson (Rush).

Isotta “Bambola Di Pezza” Women Female Label & Arts 2022

Un singolo che fa del background prettamente elettronico il suo punto di forza, impreziosito dall’interpretazione sofferta e personale di Isotta, al servizio di un tema delicato e importante.

Nash Albert “Lost In Jerusalem” Mig Music 2022

Nash Albert ci prepara al prossimo album, previsto per il 18 di febbraio con questo “Lost In Jerusalem” prodotto da Tim Palmer. Questo brano fra il mistico e il new age si avvale di immagini che ci ricordano la nostra caducità su un pianeta che dovremmo onorare con il bene e l’amore verso i nostri simili. Il brano, che cavalca sonorità Goth Rock dal sapore epico, ben sottolinea il tema trattato.

Universound “Moonlight Drive” Epictronic 2022

“Moonlight Drive” è il terzo singolo che anticipa il prossimo secondo album degli Universound, la band ci regala un alto momento di spumeggiante funk, ottimamente prodotto e eseguito, contaminato da sferzate di elettronica che donano dinamismo ed enfatizzano un groove già di per sè altamente trascinante e contagioso. Uno dei migliori singoli del mese.

Country Feedback “Enemy” MiaCameretta Records 2022

L’apripista di “Intermission” in uscita l’11 marzo per MiaCameretta Records, è un mix di generi così strano e riuscito da consolidare un marchio. Un’impronta ormai perfettamente riconoscibile, chiamata Country Feedback.

Articolo di Andrea Bartolini e Simone Ignagni

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!

26/05/2022

Brunori SAS, Jesolo

26/05/2022

Francesco Bianconi, Rovereto

27/05/2022

Punkreas, Bologna

27/05/2022

Bandabardò, Firenze

28/05/2022

Bluagata, Prato

28/05/2022

Crashdiet, Milano

28/05/2022

Fleshgod Apocalypse, Perugia

28/05/2022

Melancholia, Torino

28/05/2022

Gianna Nannini, Firenze

Agenda

Scopri tutti