20/04/2024

Ghostly Kisses, Bologna

20/04/2024

Nobraino, Nonantola (MO)

20/04/2024

Tafuzzy Night, Bologna

20/04/2024

Marlene Kuntz, Bologna

20/04/2024

Gianluca Grignani, Pordenone

20/04/2024

Karma, Verona

20/04/2024

Bengala Fire, San Vito al Tagliamento (PN)

20/04/2024

Lauryyn, Noha (LE)

20/04/2024

Erlend Øye & La Comitiva, Roma

20/04/2024

Simple Minds, Milano

20/04/2024

Daykoda, Torino

20/04/2024

Will Hunt, Buccinasco (MI)

Agenda

Scopri tutti

Singoli #23 2023

Singoli selezionati dal 1 al 14 agosto 2023

Little Thief “Geronimo” Bad Sandy Records
Il nuovo singolo dei Little Thief “Geronimo” è una sferzata di energia e buone vibrazioni. La band di Bristol riversa in questo brano l’energia positiva che si sprigiona dall’unione e dalla collaborazione reciproca dinanzi alle avversità e durante i tempi duri. Un brano dal grande tiro che sembra fatto apposta per essere urlato a squarciagola da una folla con il pugno alzato.

Taz “Shipwrecked” Eonian Records
Direttamente dall’epoca d’oro della scena hair metal degli anni ’80, ma senza mai averne assaporato i fasti e la gloria, ecco i Taz, band formata nel 1988 con all’attivo un unico ep pubblicato nel 1989. La band, che fin dall’inizio è stata una costante nel circuito live californiano ha sempre mancato il grande contratto e adesso si prepara alla pubblicazione di ben due album a settembre con la Eonian Records. Nel nuovo singolo “Shipwrecked” figura la formazione originale della band che appare in ottima forma, un pezzo che ci mette due secondi a riportarvi indietro con il cuore e la testa a un periodo fatto di luci e ombre ma anche di fantastico Rock’n’Roll.

Devendra Banhart “Sirens” Mexican Summer, LLC
Il nuovo singolo del cantautore Devendra Banhart, “Sirens” anticipa il nuovo album “Flying Wig” atteso per il 22 settembre. L’artista, che sarà anche in tour in Italia a novembre di questo anno, ci ammalia con un brano dalle sonorità avvolgenti, dove voce, tastiere e chitarre e una leggerissima sezione ritmica si muovono tutti sullo stesso piano, cercando di non prevalere l’uno sugli altri e creando un tappeto sonoro caldo e seducente.

Rachel Bochner “Hard To Please” Handwritten Records
Estratto dal suo nuovo ep appena pubblicato l’undici agosto 2023, “It’s Not Me, It’s U” la cantautrice di New York Rachel Bochner, pubblica il nuovo singolo “Hard To Please”. Un fiero e accattivante pezzo di Alternative Power Pop, nel quale a suon di chitarre e con il suo suadente stile vocale la cantante punta il dito contro le continue pressioni, aspettative e richieste con le quali le donne, nell’industria musicale e più in generale nella vita di tutti i giorni, devono fare i conti.

Wilco “Evicted” dBpm Records
Grande singolo per i Wilco, “Evicted” è tratto dal nuovo album “Cousin” in uscita il 29 settembre. Canzone semplice, elegante e ispirata, qualità che nel catalogo dei Wilco regnano sovrane, ma stavolta con una spinta in più, dovuta in parte alla produzione dell’artista gallese Cate Le Bon. Una band che dopo quasi 30 anni continua a sorprendere, la riprova con il nuovo album a settembre, intanto la band è in tour toccando anche l’Italia per due date a fine agosto.

Mammoth WVH “I’m Alright” I Am The Sheriff LLC / BMG
Continua con successo il cammino di Wolfgang Van Halen e la sua creatura Mammoth WVH, “I’m Alright” è il nuovo singolo estratto dal secondo album appena pubblicato “Mammoth II”. Un potente brano rock con un gran ritornello, un brano che parla di come uno pensa debba essere ed agire a dispetto di quello che la gente si aspetta. Con questo singolo e il resto dell’album, Wolfgang si conferma autore e musicista d’eccezione, i giorni dell’etichetta “figlio di Eddie Van Halen” si fanno sempre più lontani.

Trevor Rabin “Big Mistakes” InsideOutMusic
Grande ritorno per Trevor Rabin, musicista per il quale non dovrebbe esserci bisogno di presentazioni, ma che comunque ricordiamo per la sua produzione nel periodo “MTV” degli Yes, con album e tour di grande successo. Da anni immerso nel mondo delle colonne sonore, torna con il singolo, “Big Mistakes” tratto da “Rio” il suo nuovo album in studio in 34 anni che uscirà il 6 ottobre. Brano spumeggiante e arioso con parti strumentali strepitose, con Trevor che suona tutti gli strumenti tranne la batteria suonata da Lou Molino (ricordate i Cock Robin?), grandi parti vocali che sfociano nell’Arena Rock e quella bella sezione strumentale in chiusura, che parte dal minuto 4,12” che non può non farvi tornare in mente quella band in precedenza nominata. Grande singolo e ben tornato Trevor Rabin.

Recensioni di Andrea Bartolini

Karma “Atlante” Vrec Music Label
Lo splendido “Atlante” dei milanesi Karma è il terzo singolo anticipatore dell’album “K3” che vedrà la luce a ottobre. Il pezzo nasce su un’atmosfera quasi ipnotica con inserti di synth e raffinati arpeggi di chitarra sui quali si dipana poi una melodia psichedelica e evocativa dai sapori mediterranei; il ritornello dai riff deflagranti, esalta il cantato di David Moretti. Le liriche descrivono il rapporto padre-figlio, la consapevolezza di sorreggere ma al tempo stesso essere sorretti in un incessante gioco di ruoli.

Clementine Valentine “The Rope” Flying Nun Records
Propedeutico all’uscita a fine agosto del debut album, arriva questo bel singolo “The Rope” del duo femminile neozelandese composto dalle sorelle Clementine e Valentine Nixon. Brano che coniuga Folk e Dream Pop, vuole essere una sorta di collegamento con gli antenati, un ponte fra passato e tempi moderni che le ragazze definiscono “futurismo antico”. Giocato su arpeggi delicati della sei corde, il pezzo mette in risalto il loro timbro armonico e espressivo.

Recensioni di Carlo Giorgetti

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!