14/07/2024

Ludovico Einaudi, Roma

14/07/2024

Escape the Fate, Milano

14/07/2024

Massimo Silverio, Locorotondo (BA)

14/07/2024

Porretta Prog Legacy, Porretta Terme (BO)

15/07/2024

Calexico, Milano

15/07/2024

Mogwai, Bologna

16/07/2024

Black Eyed Peas, Rho (MI)

16/07/2024

Cristiano De André, La Spezia

16/07/2024

Blue, Bologna

16/07/2024

Crocodiles, Marina di Ravenna (RA)

17/07/2024

Thomas Umbaca, Camaldoli (AR)

17/07/2024

Ludovico Einaudi, Stresa (VB)

Agenda

Scopri tutti

Durry “Suburban Legend”

Coppia fratello-sorella per un Alt Rock tra richiami fra passato e presente

Il Rock ci ha di certo abituato alle collaborazioni fra fratelli che hanno spesso generato anche dei gruppi storici. I Durry sono Austin e Taryn, rispettivamente fratello e sorella, e dopo essersi riuniti nel periodo pandemico hanno creato questo progetto, un vero e proprio esempio di risposta positiva al buio momento che si stava vivendo su scala mondiale. Il loro lavoro “Suburban Legend”, uscito l’8 settembre per Thirty Tigers, è composto da 12 tracce davvero interessanti.

Il suono di un vecchio modem apre il primo brano “Coming Of Age” e ci trasporta subito nelle sonorità di questo lavoro. Il brano, orecchiabile e melodico, viene sostenuto da un sound molto carico e grintoso. L’abbinamento fra melodie orecchiabili e sonorità comunque indie sarà un po’ il tratto distintivo di quest’album. Nei vari brani spicca sicuramente “Who’s Laughing Now”, brano molto radiofonico e che si presta davvero per diventare il singolo più rappresentativo dello stile di questo gruppo, che ha un sound alternativo, ma marcatamente americano. Le sonorità dell’album hanno continui richiami fra passato e presente, una sorta di continuo salto spazio-tempo musicale. Uno sguardo al loro canale YouTube può rendere meglio l’immaginario di questa band. Le linee degli strumenti sono semplici, ma d’impatto senza perdersi in fronzoli inutili amalgamandosi perfettamente a ogni brano e mettendo in evidenza la linea vocale.


“Suburban Legend” è un disco che scorre molto piacevolmente e che regala delle vibrazioni positive sicuramente in contrasto, come detto all’inizio, al periodo in cui è stato registrato a riprova di come la musica riesca a regalare una via d’uscita da ogni momento difficile.

Articolo di Daniele Bianchini

Tracklist “Suburban Legend”

  1. Coming of Age
  2. Who’s Laughing Now
  3. Hasta La Vista Baby
  4. TKO
  5. Worse for Wear
  6. I’m Fine (No Really)
  7. Mall Rat
  8. Little Bit Lonely
  9. Losers Club
  10. Trauma Queen
  11. Suburban Legend
  12. Encore

Line up Durry: Austin Durry / Tarry Durry

Durry online:
Website https://www.durrymusic.com/
Facebook https://www.facebook.com/DURRYMPLS/
Instagram https://www.instagram.com/durrymusic/
You Tube https://www.youtube.com/@Durrymusic

© Riproduzione vietata

Iscriviti alla newsletter

Condividi il post!